stramilano
stramilano

Sarà come sempre una grande domenica di festa quella della Stramilano. Quest’anno la manifestazione, giunta alla 48esima edizione, si correrà il 24 marzo sui 5, 10 e 21 chilometri.

Nel dettaglio: la Stramilano di 10 chilometri, a cui ogni anno partecipano oltre 50mila persone, la Stramilanina di 5 chilometri, per bambini e famiglie e la Stramilano Half Marathon, la mezza maratona dedicata agli atleti professionisti. Le prime due corse prenderanno il via da piazza Duomo, con arrivo all’Arena Civica, mentre la mezza maratona avrà la partenza e l’arrivo in piazza Castello.

Di fatto, il sindaco Giuseppe Sala si augura che la kermesse possa tirare la volata alla corsa olimpica di Milano-Cortina 2026, visto che poi a giugno il Cio sceglierà definitivamente la sede dei Giochi Olimpici Invernali: «Sarà la dimostrazione che la città di fronte ai grandi eventi partecipa e si mobilita».

Sulla stessa lunghezza d’onda il sottosegretario ai Grandi eventi sportivi di Regione Lombardia, Antonio Rossi: «Sarà una giornata di festa, credo nello sport e nei grandi eventi che stiamo portando avanti per tutta la regione e la nostra sfida è la candidatura di Milano e Cortina ai giochi invernali del 2026, dobbiamo accelerare il passo».

Menzione speciale per Elliasmine Abdelhakim (foto, ndr), 20 anni e già nove titoli italiani conquistati, una promessa della corsa, nato in Italia da genitori marocchini, che non ha ancora potuto rappresentare la nazionale italiana perché non ha ancora la cittadinanza. Grazie alla Stramilano avrà una borsa di studio.

È possibile già iscriversi alla 10 e alla 5 chilometri in diverse modalità. Sul sito stramilano.it è disponibile un modulo fino al 15 marzo, pagando la quota di iscrizione di 16 euro con carta di credito o bonifico bancario. Si può anche predisporre l’adesione per posta, inviando il modulo a Stramilano (via Lorenzo Valla 16, Milano) o via fax al numero 02.84.74.23.85. Dal 16 al 23 marzo, inoltre, aprirà il Centro Stramilano, in Duomo, dalle 10.00 alle 20.00.

Lo stesso infopoint sarà aperto il giorno della corsa, domenica 24 marzo, dalle 7.00 alle 9.30. A tutti i partecipanti sarà consegnata la sacca contenente il pettorale numerato, la t-shirt Stramilano e il magazine ufficiale.

Anche quest’anno in piazza Duomo saranno predisposti dei varchi di ingresso per i runner, con i controlli di sicurezza che potranno creare delle code, quindi l’invito degli organizzatori è quello di arrivare in piazza molto prima delle 9.00. I varchi si troveranno lungo il perimetro della piazza, in prossimità di via Mazzini, via Orefici, via Mercanti, via Mengoni, Galleria Vittorio Emanuele II, corso Vittorio Emanuele II, via Carlo Maria Martini e via Marconi.

Saranno chiuse al transito via Pellico, via Mazzini, via Foscolo, via San Raffaele, via Santa Radegonda, via Palazzo Reale e la galleria Passaggio Duomo. Inoltre, dalle 7.00 alle 11.00 di domenica 24 marzo le fermate Duomo delle linee M1 e M3 della metropolitana rimarranno chiuse, ma sarà possibile raggiungere agevolmente la piazza anche con il tram o l’autobus, con le linee 2, 3, 12, 14, 15 e 16. Ulteriori info su stramilano.it.


www.mitomorrow.it