usip

Saranno 150 i titoli mondiali da assegnare durante la terza edizione dei Campionati del Mondo USIP (Union Sportive Internationale des Polices) delle Forze di Polizia e Polizia Locale e, per la prima volta, sarà la Lombardia ad ospitare la manifestazione che vedrà sfidarsi gli atleti nostrani con 600 sportivi provenienti da 37 nazioni del mondo.

Il campionato si svolgerà ufficialmente da sabato a mercoledì prossimo, coinvolgendo sette specialità sportive: nuoto, corsa su pista 10K, ciclismo, judo, jiu jitsu, tiro dinamico e tiro al volo. Testimonial d’eccezione della manifestazione l’ex campione di Milan, Juventus, Milan e José Altafini. Il primo appuntamento è domani con l’arrivo delle delegazioni e degli atleti a Milano Malpensa, mentre venerdì toccherà alla cerimonia inaugurale nella suggestiva cornice della Villa Reale di Monza. «È la prima volta assoluta in Europa», rivela il presidente dell’Associazione Sportiva Polizie Municipali d’Italia Antonio Barbato.

 

Barbato, non è stato facile ma è un traguardo storico ospitare questi Mondiali.
«Siamo molto orgogliosi di questa assegnazione, dato che ce la siamo giocata con la Cina fino alla fine».

Quali saranno i territori coinvolti?
«La sede del Coni milanese, Monza per la 10k di corsa, Lodi per le gare di nuoto, Sesto San Giovanni per il judo e jiu jitsu e due piccoli comuni della provincia di Pavia e Varese, Battuda e Uboldo, sedi ideali per le attività con le armi da fuoco. Infine la gara di ciclismo coinvolgerà le splendide colline del Pavese».

Come si è mossa l’intera organizzazione?
«Ho avuto l’onore di comandare il corpo della Polizia Locale di Milano in un periodo delicato per la città come quello del semestre europeo, della visita del Papa e dell’Expo. Abbiamo imparato a maneggiare queste grandi manifestazioni con il massimo dell’organizzazione e della sicurezza, insieme all’aiuto del capo della Polizia Gabrielli e di tutte le questure dei comuni coinvolti».

È un po’ una vostra “piccola Expo”.
«Funziona nello stesso modo, nella gestione operativa come in quella della sicurezza. Avendo 700 atleti provenienti da tutte le Forze di Polizia, la sicurezza sarà assoluta protagonista».

Quali aspettative ci sono sul medagliere azzurro?
«Mi auguro che i nostri atleti possano raccogliere un grande quantitativo di medaglie, ma dovranno battersela con grandi campioni».

Primo appuntamento di lusso, la cerimonia di inaugurazione.
«Per venerdì abbiamo preparato una bellissima cerimonia di apertura presso la Villa Reale di Monza, in stile olimpico, con sfilate, intrattenimento e spettacolo. A distanza di 500 anni dalla sua morte, la serata sarà incentrata sulla figura di Leonardo da Vinci e sulla sua passione per i cavalli».

DA NON PERDERE

Domani dalle 6.00 alle 22.00
Milano Malpensa
Arrivo delegazioni e atleti

Venerdì alle 17.00
Monza, Villa Reale
Cerimonia inaugurale

Sabato alle 21.30
Monza, centro città
Corsa su strada

Martedì alle 9.30 e alle 16.00
Sesto San Giovanni, PalaSesto
Judo e Jiu Jitsu

Mercoledì 25 alle 9.30 e alle 15.00
Sesto San Giovanni, PalaSesto
Judo e Jiu Jitsu

Mercoledì 25 alle 17.30
Sesto San Giovanni, Carroponte
Premiazione e festa di chiusura


www.mitomorrow.it