24.6 C
Milano
18. 05. 2022 22:25

Bonus tv 2021: solite cose all’italiana, boom di richieste e sito subito in tilt

Lunghe code fuori dai negozi sin dal mattino, il sito dell’Agenzia delle Entrate ripristinato solo a distanza di ore

Più letti

Solite cose all’italiana, verrebbe da dire, con il primo giorno utile per richiedere il bonus tv 2021 che registra un boom di richieste e l’ormai canonico tilt al sito internet dedicato. Ci si meraviglia ancora, quando invece forse dovremmo ormai considerarla una normalità. Certo è che fa ancora effetto vedere un paese che, a metà del 2021, registra ancora problemi di navigazione e non riesce a rispondere alle esigenze del momento.

Bonus tv 2021, è subito boom di richieste

Anche nei negozi fisici, comunque, ieri è stata una giornata di passione per richiedere il bonus tv 2021, al secolo anche bonus rottamazione tv. E che ci sarebbe stata una corsa all’acquisto di nuovi televisori tramite il già citato bonus si era capito fin dal mattino di ieri, quando 46 persone, prima dell’apertura, erano già in attesa all’esterno del MediaWorld di viale Troya. Scenario simile all’Euronics di corso XXII marzo, ma anche in altri megastore sparsi per la città. Come contraltare, il sito dell’Agenzia delle Entrate andato in tilt per le troppe richieste soprattutto dei venditori per ricevere l’autorizzazione al rilascio del bonus. Il problema è stato poi risolto solo nel primo pomeriggio. 

Che cos’è il bonus tv, come funziona e a che cosa serve

Il bonus tv 2021, come si legge sul sito del Mise, il Ministero per lo sviluppo economico, è “uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto del nuovo televisore fino a un massimo di 100 euro, rottamando apparecchi tv acquistati prima del 22 dicembre 2018 che non risultano più idonei ai nuovi standard tecnologici di trasmissione televisiva”. Lo switch off del segnale per il nuovo digitale avverrà in diversi step, a partire dal 15 ottobre. Il nuovo segnale, Dvbt-2, a livello nazionale sarà operativo su tutto il territorio a partire dal primo gennaio 2023. 

Come richiederlo

Il bonus rottamazione tv non prevede il limite Isee. Per richiederlo serve un apparecchio da rottamare e bisogna presentarsi dal rivenditore o presso le discariche autorizzate con un modulo di autodichiarazione compilato, disponibile sul sito del Mise.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...