1.6 C
Milano
04. 12. 2020 00:03

Il lockdown miete una nuova vittima: chiude il Bar Rattazzo

Il Bar Rattazzo, storico locale milanese dal 1961, chiude definitivamente i battenti: la chiusura prolungata e le ordinanze hanno fiaccato irrimediabilmente l'attività

Più letti

Ecco il nuovo Dpcm. Conte: «Ulteriori restrizioni per scongiurare la terza ondata»

«Le misure sono adeguate al livello di pericolo sul territorio», ha così esordito Conte nella sua consueta conferenza stampa...

Milano, torna di nuovo la neve? I milanesi preparano guanti e cappello

Dopo la prima spolverata della giornata di ieri, potrebbe nella giornata di domani arrivare un'altra nevicata a Milano. Le previsioni. Le...

Bollettino regionale, triste record di morti nelle ultime 24 ore: Milano, +438

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.751, di cui 342 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.271...

La chiusura prolungata dovuta alla pandemia ha decretato una nuova chiusura definitiva. Questa volta a farne le spese è stato il celebre Bar Rattazzo, storico locale in via Vetere che animava le giornate milanesi dal 1961. La stessa BBC lo aveva definito «santo patrono delle bevute milanesi».

L’annuncio. La notizia è arrivata come una doccia fredda direttamente dalla pagina facebook del locale. «Dopo comunicazioni e smentite risalenti ai mesi scorsi – si legge nel post – comunichiamo che il Bar Rattazzo non riaprirà mai più. Il Covid-19, con le chiusure e le ordinanze non ci consentono più di ripartire».

Il Covid è un dolore che si aggiunge alla perdita dello storico titolare Piero Rattazzo, deceduto lo scorso dicembre. « Piero non c’è più, putroppo o per fortuna, perché in un periodo come questo il suo animo non avrebbe retto – scrivono ancora su Facebook i gestori – e il bar senza di lui ha perso definitivamente la sua anima. Nonostante il dolore provato bisogna capire quando è il momento di lasciar andare quello che di materiale tiene legati alle persone che ameremo per sempre».

 

 

In breve

Le cartoline di Natale dei ragazzi dello Ied per essere diversamente “positivi”

Dare una nuova e ulteriore accezione alla parola positivo, ovvero essere contagiosi ma in modo diverso rispetto a quanto...

Milano, torna di nuovo la neve? I milanesi preparano guanti e cappello

Dopo la prima spolverata della giornata di ieri, potrebbe nella giornata di domani arrivare un'altra nevicata a Milano. Le previsioni. Le previsioni meteo evidenziano una perturbazione...

Bollettino regionale, triste record di morti nelle ultime 24 ore: Milano, +438

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.751, di cui 342 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.271 oggi) e positivi che sale...

Le cartoline di Natale dei ragazzi dello Ied per essere diversamente “positivi”

Dare una nuova e ulteriore accezione alla parola positivo, ovvero essere contagiosi ma in modo diverso rispetto a quanto abbiamo sperimentato da nove mesi...

“Aquile randagie”, un documentario per ricordare il gruppo ribelle di scout milanesi

Nel gennaio 1927 Mussolini decretò lo scioglimento dei reparti scout, affidando la disciplina muscolare dei giovani italiani all'Opera Barilla. Un gruppo di scout tutto...

Potrebbe interessarti