19.4 C
Milano
26. 09. 2021 08:55

Coronavirus, nuove proteste per i detenuti di San Vittore

Più letti

Una breve manifestazione si è svolta, stamani intorno alle 10.30, davanti al carcere di San Vittore a Milano. Nel corso della protesta sono stati lanciati dei petardi, ma non si sono registrati feriti o danni. A promuovere la protesta sarebbero stati alcuni appartenenti all’area antagonista, che hanno inscenato una breve azione a supporto di quelle recentemente avvenute nelle carceri a causa dell’emergenza coronavirus.

Denuncia. «Com’era prevedibile, questa mattina i centri sociali sono tornati a manifestare sotto al carcere di San Vittore. Frutto del clima che si è creato in seguito alle rivolte dei detenuti, grazie a chi sta lavorando per i reclusi e lo svuota-carceri, sostenendo la battaglia di anarchici, centri sociali e rivoltosi», ha commentato l’assessore lombardo alla sicurezza Riccardo De Corato chiedendo di denunciare i manifestanti sulla base delle norme legate al dovere di rimanere in casa per il coronavirus. «Non si può prendere questo virus come pretesto per liberare 2.000 detenuti nella nostra regione», ha chiosato De Corato.

In breve

Giornate Europee del Patrimonio, a Milano al Cenacolo con un solo euro

Oggi e domenica tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata...