23.9 C
Milano
07. 05. 2021 18:41

Milano, cede la balaustra del ponte sulla Matesana: 40enne precipita e muore. Sala: «Faremo di tutto affinché certi eventi non accadano più»

Nonostante i soccorsi immediati purtroppo non c'è stato nulla da fare per l'uomo: il sindaco Sala esprime il suo cordoglio alla famiglia

Più letti

Nella giornata di ieri avevamo raccontato in anteprima il tragico fatto avvenuto lungo la Martesana: una balaustra del ponte sul corso d’acqua aveva ceduto facendo precipitare da circa tre metri Andrea Elifani, di 40 anni. Purtroppo nella caduta l’uomo ha sbattuto la testa al suolo e nonostante il trasporto in codice rosso al Niguarda non c’è stato nulla da fare.

La vicenda. Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle 18,15 nella zona della Cascina de’ Pomm. Secondo una prima ricostruzione, il quarantenne ed un amico si trovavano sul ponte che sovrasta il Naviglio Martesana e stavano facendo tranquillamente due chiacchiere.

Tutto è accaduto all’improvviso: la parte della struttura ha ceduto trascinando con sé l’uomo. Anche l’amico è stato trasportato in ospedale per un malore dopo aver assistito in diretta al tragico evento.

Sul tragico evento è intervenuto anche il sindaco Beppe Sala: «La notizia dell’incidente in cui ha perso la vita Andrea Elifani lascia tutti noi sgomenti. Ai suoi familiari rivolgo le mie più sentite condoglianze – ha dichiarato il primo cittadino -. Saranno accertate le dinamiche di questo triste accadimento, nel ricordo di Andrea e nel rispetto della sua famiglia e di tutti i milanesi . E faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità affinché certi eventi tragici non accadano mai più».

In breve

Milano, predicatrice senza mascherina in metro. Il personale Atm: «Non possiamo far nulla. Ha pagato il biglietto»

Sulla metro di Milano è stata avvistata più volte nell'ultimo periodo una donna anziana di origini asiatiche intenta a...