23.8 C
Milano
09. 08. 2020 08:10

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori della nota azienda svedese scendono in piazza dopo i trasferimenti inflitti dopo la chiusura dei punti vendita del centro

Più letti

“PizzAUTobus”: quando mangiare fa rima con inclusione

A bordo del loro PizzAUTobus i ragazzi speciali di Nico Acampora diffondono amore, pizza e inclusione, frantumando ogni diffidenza. Covid...

Bollettino regionale, tornano a scendere i posti occupati nei reparti ospedalieri: Milano, +9

Aumentano i guariti e dimessi (+171), diminuiscono i ricoveri (-8) e nessun contagio a Lecco e Pavia. Questi i...

Progetto “Municipio TREe”: quando il dehors diventa un luogo di cultura ecosostenibile

In via Scarlatti è stato inaugurato il progetto "Municipio TREe" dell'architetto Giuseppe Piovaccari e della designer Ambra Gregoratti con...

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all’azienda. Al centro della protesta la chiusura dei punti vendita in piazza Lima ed in via Torino, che occupavano circa 70 persone. I lavoratori hanno ricevuto la notizia del trasferimento immediato in punti vendita fuori Milano: Vigevano e Desenzano per i più fortunati, mentre per gli altri la distanza aumenta fino a Novara o addirittura ad Ancona.

La protesta. Quest’oggi i lavoratori e i sindacati si sono dati appuntamento dalle 15 alle 17 davanti agli uffici del colosso svedese dell’abbigliamento in largo Augusto. Secondo i rappresentanti dei lavoratori l’azienda non ha tenuto in considerazione le condizioni dei propri dipendenti ed i trasferimenti non sarebbero altro che un pretesto per mascherare la volontà di ridurre l’organico.

«Si denota una evidente strategia dell’impresa di voler non solo mettere in difficoltà i lavoratori – scrive in una nota Filcams Cgil -, ma anche come ha fatto finora H&M di non voler mettere gli stessi in condizione di poter tornare a svolgere la propria attività dando loro stabilità».

In breve

“PizzAUTobus”: quando mangiare fa rima con inclusione

A bordo del loro PizzAUTobus i ragazzi speciali di Nico Acampora diffondono amore, pizza e inclusione, frantumando ogni diffidenza. Covid...

Bollettino regionale, tornano a scendere i posti occupati nei reparti ospedalieri: Milano, +9

Aumentano i guariti e dimessi (+171), diminuiscono i ricoveri (-8) e nessun contagio a Lecco e Pavia. Questi i principali dati di sabato 8...

Progetto “Municipio TREe”: quando il dehors diventa un luogo di cultura ecosostenibile

In via Scarlatti è stato inaugurato il progetto "Municipio TREe" dell'architetto Giuseppe Piovaccari e della designer Ambra Gregoratti con l'aiuto della Benedetto Marcello Social...

Le operazioni immobiliari di Messi accendono le fantasie dei tifosi interisti

Qualche giorno fa il padre di Leo Messi aveva acquistato un appartamento a Milano. Ora a concludere un nuovo rogito è proprio "la Pulce":...

Milano, Cascina Sella Nuova rinasce dalle sue rovine: il nuovo progetto

Cascina Sella Nuova è pronta a rinascere e trasformarsi in un luogo aperto alla cittadinanza. Palazzo Marino ha assegnato tramite bando per una durata...

Potrebbe interessarti