32.1 C
Milano
12. 08. 2020 16:53

Il restyling di Cascina Merlata: tra una nuova scuola ed interventi di riqualificazione

Il comune ha annunciato tutti i dettagli del progetto Uptown/Cascina Merlata che porterà ad un ampio intervento di riqualificazione dell'intera zona

Più letti

Il “tossic park” trasloca a San Donato

La centrale della droga milanese trasloca da Rogoredo a San Donato, per la precisione nella zona della cava di...

Bollettino regionale, lieve aumento di contagi e ricoverati: Milano, +13

Mentre si accende il dibattito sull'attendibilità del nuovo vaccino russo, in Lombardia anche oggi non si registra nessun decesso...

Movida, tutte le novità che attendono i milanesi a settembre

A settembre la parola d'ordine sarà ripartire. Ecco tutte le novità che attenderanno i milanesi al rientro dalle vacenze....

Il Comune di Milano ha reso noto il progetto di riqualificazione Uptown/Cascina Merlata che interesserà il quartiere ed il parco intorno a Cascina Merlata. I lavori porteranno alla costituzione di un nuovo ed innovativo plesso scolastico, al rifacimento del piazzale antistante al Cimitero Maggiore e all’ampliamento del parco di Cascina Merlata. Gli interventi saranno realizzati dalla società Euromilano Spa.

La scuola. Il nuovo plesso scolastico, che sorgerà tra via Pasolini e via Jona, ospiterà fino a 900 alunni: cinque sezioni di scuola dell’infanzia, quindici classi di scuola primaria, nove classi di secondaria di primo grado.

La struttura sarà ideata pensando alla multifunzionalità. Al suo interno laboratori, palestre anche per attività agonistiche, mense ed una biblioteca. Il tutto sarà fatto anche in chiave ecosostenibile.

La scuola sarà infatti caratterizzata da prestazioni energetiche “Nzeb” (Near Zero Energy Building), riscaldamento a pannelli radianti, collegamento a rete di teleriscaldamento, impianto di raffrescamento estivo, impianto di ventilazione meccanica controllata, impianto fotovoltaico. Il complesso che costerà 17 milioni di euro sarà inaugurato nel 2023.

Il piazzale. Lo spazio davanti al cimitero riacquisterà una nuova dimensione monumentale. I lavori interesseranno infatti una superficie di circa 55 mila metri quadrati e prevedono non solo la sistemazione delle aree a verde, ma anche il restyling della piazza, dei parcheggi a raso (188 posti auto e 16 posti moto), del capolinea tranviario Atm.

A tutto ciò si aggiungeranno la razionalizzazione di alcuni tratti della viabilità esistente circostante il cimitero, con le connesse modifiche agli impianti e alle reti dei pubblici servizi, sia fuori terra sia in sottosuolo. Verrà infine curato il decoro urbano della parte prospiciente l’ingresso del Cimitero Ebraico di via Jona.

Il parco. Infine l’ultimo intervento riguarderà proprio il parco di Cascina Merlata che raggiungerà i 30 ettari di estensione.

«Cascina Merlata è uno dei quartieri della nuova Milano, dove lo sviluppo urbanistico è strettamente legato al verde, con un parco di oltre 300 mila metri quadrati che in continuità con i parchi di Trenno, Bosco in Città e Parco delle Cave, e ai servizi per il quartiere, a partire dal nuovo plesso scolastico – ha dichiarato soddisfatto l’assessore all’urbanistica Maran -. Milano è una città policentrica e gli investimenti privati, in sinergia con quelli pubblici, ci consentono di rigenerare aree strategiche con progetti caratterizzati da elevata qualità e sostenibilità. Ricordiamo che qui arriverà anche una fermata aggiuntiva della Circle Line, a servizio del quartiere e del distretto Mind che sorgerà a poca distanza».

 

 

 

 

 

 

In breve

Movida, tutte le novità che attendono i milanesi a settembre

A settembre la parola d'ordine sarà ripartire. Ecco tutte le novità che attenderanno i milanesi al rientro dalle vacenze....

Bollettino regionale, lieve aumento di contagi e ricoverati: Milano, +13

Mentre si accende il dibattito sull'attendibilità del nuovo vaccino russo, in Lombardia anche oggi non si registra nessun decesso e continuano ad aumentare i...

Movida, tutte le novità che attendono i milanesi a settembre

A settembre la parola d'ordine sarà ripartire. Ecco tutte le novità che attenderanno i milanesi al rientro dalle vacenze. Dopo tante e tristi chiusure,...

Si è spento a Milano l’imprenditore dei gianduiotti

Si è spento a Milano, dove risiedeva da tempo, il cavalier Stefano Pernigotti, nipote dell'omonima fabbrica di Novi Ligure diventata celebre per la produzione...

Milano, musei civici: a Ferragosto la cultura non va in vacanza

A Ferragosto la cultura non va in vacanza a Milano. Anzi amplifica la propria offerta grazie all'apertura dalle 11 alle 18 di cinque musei...

Potrebbe interessarti