2.4 C
Milano
09. 02. 2023 10:30

Ora Manuel Agnelli corre da solo

Nuovo album e live all’Alcatraz a dicembre per l'ex leader degli Afterhours

Più letti

Dopo più di trent’anni come leader degli Afterhours, Manuel Agnelli si reinventa con Ama il prossimo tuo come te stesso (Universal Music Italy/Island) – disponibile in formato fisico e digitale -, primo album dopo aver messo la parola pausa alla collaborazione artistica con la band. Il lavoro, però, non rappresenta solo il primo progetto da solista per il cantautore milanese, ma anche il trampolino di lancio per un percorso che lo vedrà cimentarsi nella scrittura in solitaria ancora per diverso tempo, come ammette Agnelli.

Nuovo lavoro discografico per Manuel Agnelli all’Alcatraz a dicembre

«Non sarà il mio unico lavoro. Ho sentito la necessità di iniziare questa strada solista – ammette – per dichiarare il grado di appartenenza dei suoni conosciuti fin qui dal pubblico alla mia tipologia di scrittura: non sono mai stato solo il “canzonettaro” della band, ho sempre partecipato anche alla produzione, e non solo alla stesura, dei brani». Nato durante il lockdown, l’album è stato anticipato dai singoli Proci, Signorina mani avanti, Pam Pum Pam e dal pluripremiato La profondità degli abissi (colonna sonora del film Diabolik, vincitrice di David di Donatello e Nastro D’Argento per la miglior canzone originale).

«A causa della pandemia avevo a disposizione tempi lunghissimi – racconta – e così ho ricominciato a fare il mio lavoro come quando ero ragazzo, usando gli oggetti che trovavo in casa, come pentole, scatole e perfino il sacco da boxe». Tra le tracce anche la struggente ballad Milano con la peste, il nuovo singolo estratto dall’album.

Domenica 11 dicembre, alle 21.00

Alcatraz

Via Valtellina, 25

Biglietti: da 28,75 euro su ticketone.it

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...