9 C
Milano
16. 01. 2022 19:36

Meyer: «Prima diffusa per la Scala, i cittadini vogliono accedere agli spettacoli»

Previsto nelle prossime ore un incontro tra sovrintendenza e Comune di Milano

Più letti

Con l’avvio della stagione del Teatro alla Scala dovrebbe tornare anche quest’anno l’iniziativa della Prima diffusa, grazie alla quale lo spettacolo del 7 dicembre viene portato in diversi luoghi della città di Milano.

Comune e Teatro alla Scala lavorano per una nuova Prima diffusa

Proprio della Prima diffusa ha parlato oggi il sovrintendente del teatro alla Scala di Milano, Dominique Meyer. «Noi siamo pronti – ha affermato in una conferenza stampa all’interno del Comune di Milano per presentare il bando internazionale per la progettazione dei nuovi laboratori del teatro- Abbiamo dimostrato con la Scala in città a luglio scorso che c’è un desiderio dei milanesi di accedere agli spettacoli e dobbiamo andare incontro al pubblico».

Nelle prossime ore potrebbe già esserci un confronto tra l’assessore alla Cultura del Comune di Milano, Tommaso Sacchi e il sovrintendente stesso. «Il sindaco in riferimento al mio assessorato ha parlato di un maggiore coinvolgimento dei quartieri e delle periferie per gli eventi culturali e la Prima sarà un primo momento per raccontare questa accensione simultanea della città intorno ai momenti internazionalmente riconosciuti – afferma l’assessore -. Il 7 dicembre sarà il momento emblematico in cui il mondo guarderà alla cultura della nostra città».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...