12.2 C
Milano
29. 02. 2024 22:25

Torna Mixology Experience, tra le novità gli awards dedicati a grappa, vermouth e amaro

Nella tre giorni di Mixology Experience 2024 i visitatori potranno andare alla scoperta delle novità proposte e di maggiore tendenza

Più letti

Si accendono i motori della terza edizione di Mixology Experience. Quest’anno la fiera italiana più specializzata nel settore beverage dedicato al mondo del Bar Industry, dei cocktail e della miscelazione – la più apprezzata in termini di qualità nel settore beverage – anticipa le date a domenica 17, lunedì 18 e martedì 19 marzo. Ad accogliere l’evento, organizzato dal circuito Bartender.it e dal suo fondatore Luca Pirola, saranno sempre i confortevoli spazi di Superstudio Maxi in via Moncucco 35, in zona Famagosta, con i suoi ampi e funzionali ambienti.

Mixology Experience 2024, l’evento

Nella tre giorni di Mixology Experience 2024 i visitatori, tra professionisti del settore, piattaforme, buyer ed appassionati, potranno andare alla scoperta delle novità proposte e di maggiore tendenza, seguendo percorsi tematici e incontrando i protagonisti del settore, tra produttori di tutte le regioni italiane, brand ambassador, master distiller, importatori e distributori. La fiera accoglierà tutto il mondo mixology: amari, bitter e vermouth, elisir e vini fortificati; tequila e mezcal; il mondo del gin, delle grappe, del whisky, dei rum e cachaça, il panorama dei grandi distillati, senza dimenticare il caffè e il suo incontro con gli spirits nel mondo della miscelazione.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Mixology Experience 2024, i nuovi premi

Ma anche Soft Drink e i No/Low alcohol, trend in evoluzione nel campo beverage, indispensabili per la preparazione di cocktail e mocktail, oltre a tante attrezzature per la miscelazione. Sempre più novità quest’anno per gli addetti ai lavori. Prima fra tutti gli Awards dedicati a tre categorie in esame, di tradizione prevalentemente italiana: Grappa, Vermouth e Amaro. Si tratta di un vero e proprio concorso per i produttori nazionali e internazionali che ne prevede l’assaggio secondo il metodo del blind tasting: una “degustazione alla cieca” da parte di giudici professionisti, accuratamente selezionati tra Italia ed estero.

Mixology Experience 2024, gli Speed Date

A Mixology Experience ci saranno anche gli “Speed Date professionali”: sarà possibile prenotare incontri con eccellenze del business dell’ospitalità: “15 minuti” gratuiti di consulenze con i massimi esperti dell’ho.re.ca. italiana ed internazionale, un vero faccia a faccia. Ci sarà anche la nuovissima Craft Zone, un’area dedicata ai produttori artigianali e alle loro creazioni “sartoriali” messe a disposizione del mercato e quindi della mixology: distillati che si contraddistinguono per criteri di territorialità, materie prime ricercate e certificate, metodi di produzione non industriale.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A