Aspettando il Festival del Silenzio: l’anteprima è in streaming

Favole e cinema. Un appuntamento virtuale fissato per domani pomeriggio sulla pagina Facebook e il canale Youtube del Festival

festival del silenzio
festival del silenzio

Due edizioni del Festival del Silenzio sono bastate per renderlo un appuntamento da cerchiare in rosso sul calendario. Quest’anno, però, quel segno sul 22 maggio è stato cancellato dalla pandemia di coronavirus e la terza edizione in programma alla Fabbrica del Vapore è stata rinviata al 2021. Questo non ha impedito a Fattoria Vittadini e alla direttrice artistica Rita Mazza di offrire comunque al pubblico un assaggio della kermesse grazie al sostegno di Fondazione Cariplo e di CLAPS Spettacolo dal Vivo.

 

Aspettando il Festival del Silenzio: domani in streaming

Favole e cinema. Un appuntamento virtuale fissato per domani pomeriggio sulla pagina Facebook e il canale Youtube del Festival. «Sappiamo che il vero spirito del Festival del Silenzio e la sua unicità – spiega Rita Mazza – risiedono nella vicinanza e nella condivisione di un tempo e uno spazio da parte di persone normalmente distanti per cultura, lingua e provenienza, ma vogliamo affermare che le distanze non ci fermano, possiamo continuare a condividere un tempo e uno spazio, anche se solo virtuale».

Programma. Un Festival virtuale, ma con un programma più che mai articolato. Si inizia con le Favole segnate per bambini dai 3 anni in su raccontate da Claudio Baj. Cappuccetto rosso e I tre porcellini più un racconto a sorpresa, tutto nella Lingua dei Segni. Segue Mini Arts&Crafts, un piccolo lavoro creativo a cui tutti i piccoli spettatori potranno assistere e partecipare dalle loro case. Alle 17.15 spazio alle riflessioni che questo periodo di lockdown ha inevitabilmente portato. Una tavola rotonda dal titolo Verso forme digitali? con ospiti artisti segnanti, coreografi e critici. Infine alle 21.00 sarà trasmesso un contenuto esclusivo di Cinedeaf, unico festival internazionale di cinema sordo ideato in Italia.

Festival del silenzio
Domani alle 16.00
su https://www.facebook.com/festivaldelsilenzio