20.3 C
Milano
27. 05. 2022 04:33

#Milanochelegge: da Veronica Raimo a Maurizio De Giovanni

I consigli letterari per il fine settimana

Più letti

Veronica Raimo, Niente di vero, Einaudi (176 pagine, 18 euro)

Intelligentissima e inquieta, nervosa e tagliente: si potrebbero utilizzare una sfilza di aggettivi di questo tipo per l’opera di Veronica Raimo, una sorta di memoir che prende per le caviglie il romanzo di formazione e lo ribalta, con l’ironia puntuale e affilata che contraddistingue l’autrice. Il racconto, comico, di una ragazzina che diventa donna, tra una madre ansiosa e perciò onnipresente, un padre nevrotico e un fratello da genio precoce.

Patrizia Burato, Rifaccio casa, rifaccio vita. Guida alla ristrutturazione della casa e di quelli che ci abitano dentro, Sonzogno (192 pagine, 16 euro)

Non si può certo negare che la pandemia non ci abbia in qualche modo costretti a ripensare i nostri spazi casalinghi, tra chi ha dovuto adattare ciò che aveva a disposizione a chi, invece, ha deciso di fare il grande passo di comprarne una. Attraverso tre personaggi, Marta, Lucrezia e Gabriele, l’architetta Patrizia Burato ci racconta che uscire indenni da una ristrutturazione è possibile, soprattutto affidandoci ai giusti professionisti.

Lorenzo Mattotti, Periferica. Storie ai margini, Rizzoli Lizard (368 pagine, 24 euro)

Prendete un grande illustratore italiano dalla fama internazionale, autore di di libri, ma anche di manifesti e locandine, copertine di libri e riviste: la carriera di Lorenzo Mattotti è davvero lunga e costellata di opere meravigliose e fondamentali. Questo volume ci mostra un’evoluzione stilistica grazie alla raccolta di alcune storie giovanili scritte e disegnate durante gli anni milanesi del giovani Mattotti.

Isabel Allende, Violeta, Feltrinelli (368 pagine, 20 euro)

Un nuovo attesissimo romanzo di Isabel Allende, una nuova protagonista decisa e determinata: Violeta, unica figlia femmina in mezzo a cinque maschi, una vita che conosce prima l’agiatezza, poi la terribile povertà della Grande Depressione. Arrivata alla maggiore età, conosce Camilo, primo pretendente, amore turbolento quasi quanto gli sconvolgimenti politici e sociali, e i movimenti per i diritti delle donne a cui Violeta si avvicina…

Maurizio De Giovanni, L’equazione del cuore, Mondadori (252 pagine, 19 euro)

La vita di Massimo, taciturno professore di matematica in pensione che vive in un’isola del golfo di Napoli, viene sconvolta quando scopre che la figlia e il genero sono morti in un incidente stradale: si è salvato solo il nipote, Checco, che lotta tra la vita e la morte. Massimo è quindi costretto, in quanto unico parente, a stare accanto al bambino, raccontandogli tutto ciò che sa sulla matematica, di come i numeri siano anch’essi, a modo loro, presenti nella vita.

Fulvio Risuleo e Antonio Pronostico, Tango, Coconino Press (224 pagine, 24 euro)

Una coppia di autori che torna a lavorare insieme sulle, delicatissime, dinamiche di coppia. La storia raccontata in questo volume è quella di Miriam e Lele, che sono all’indomani di un grande passo: acquistare una casa e andare a vivere insieme. Ai due si aprono davanti tanti possibili scenari futuri, come quello di prendere con sé un cane, oppure decidere di avere un bambino… Strade differenti che hanno portano con sé tutte le stesse possibilità: restare sorpresi oppure aprire a un conflitto.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...