23.2 C
Milano
16. 05. 2022 23:29

Il Comune vara un piano di misure straordinarie per i profughi ucraini: mense, trasporti e corsi d’italiano gratis

Il comune ha lanciato un pacchetto di misure straordinarie per i bambini figli dei profughi ucraini in arrivo a Milano: ecco cosa prevedono

Più letti

L’accoglienza dei profughi ucraini continua incessantemente a Milano. Per aiutare le tante persone che stanno raggiungendo il capoluogo meneghino, il Comune ha varato un pacchetto di misure straordinarie volte a garantire ai più piccoli in fuga dalla guerra tutta una serie di servizi scolastici e non solo.

Le misure a sostegno dei profughi ucraini

I piccoli in arrivo con le loro famiglie a Milano potranno quindi accedere gratuitamente al servizio mensa, al trasporto scolastico ed ai centri estivi. I profughi ucraini potranno anche cogliere le opportunità offerte dalle case vacanze del Comune ed inoltre verranno lanciate a breve delle attività per l’apprendimento della lingua italiana.

profughi ucraini

«Milano -ha dichiarato la vicesindaco e assessora all’Istruzione Anna Scavuzzo – ha già dimostrato in altre precedenti emergenze migratorie ampia apertura e capacità di accoglienza per coloro che fuggono da guerre e persecuzioni e anche di fronte al dramma che sta vivendo la popolazione dell’Ucraina confermiamo l’impegno per misure necessarie a fare fronte alle eccezionali esigenze di accoglienza di cittadini ucraini in fuga dal conflitto, a partire dai più piccoli».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...