Esselunga in campo per la ricerca

Previste consegne gratis per gli over 65

esselunga
esselunga

Esselunga ha previsto donazioni per 2,5 milioni agli ospedali e gli istituti impegnati in prima linea nell’assistenza dei pazienti e nella ricerca scientifica sul coronavirus.

 

Esselunga interviene contro il coronavirus

Oltre al contributo allo Spallanzani di Roma, al San Matteo di Pavia, al Sacco di Milano, all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, al Guglielmo da Saliceto di Piacenza, e all’Ospedale Maggiore Policlinico del capoluogo lombardo, Esselunga ha pensato all’impatto economico dell’emergenza sui propri fornitori potenziando l’accordo con Unicredit che agevola i pagamenti allo scopo di alleviarne la tensione finanziaria.

Saranno quindi messi a disposizione dei fornitori da UniCredit Factoring 530 milioni di affidamenti dedicati alle anticipazioni di pagamento dei crediti commerciali. Per i collaboratori dei negozi Esselunga, visto il lavoro eccezionale di queste settimane a fronte della massa di clienti che ha fatto la scorta soprattutto nei primi giorni dell’emergenza, è stato programmato un intervento straordinario di welfare del valore di 150 euro a persona.

Esselunga, spesa gratis agli over 65

A vantaggio dei consumatori, per tutti gli over 65 anni fino a Pasqua, il contributo di consegna della spesa diventerà gratuito mentre per quanto riguarda i 5,5 milioni di titolari di Carta Fidaty per ogni 500 punti che vorranno utilizzare per finanziare le realtà sanitarie Esselunga donerà 5 euro agli ospedali.

esselunga
esselunga

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here