11.2 C
Milano
25. 04. 2024 14:03

Santa Giulia, avanti con PalaItalia

Sui siti di Comune e Regione i documenti per il piano in vista delle Olimpiadi 2026

Più letti

Passi avanti per l’approvazione della variante Santa Giulia che consentirà il completamento del quartiere, la realizzazione del PalaItalia, che ospiterà le gare di hockey sul ghiaccio di Milano-Cortina 2026, e di un grande parco pubblico.

 

Santa Giulia, passi avanti

Sul sito del Comune di Milano e di Regione Lombardia sono disponibili i documenti relativi al rapporto ambientale e alla variante al Piano Integrato di Intervento Rogoredo Montecity.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Risanamento Spa, il gruppo immobiliare cui fa capo l’intero progetto urbanistico attraverso Milano Santa Giulia Spa (insieme a Esselunga), ha già un accordo con un primario operatore internazionale per la realizzazione e la gestione della struttura di 16mila posti che nel 2026 ospiterà le gare di hockey sul ghiaccio.

La variante prevede inoltre la realizzazione di un parco attrezzato di circa 362mila metri quadrati, nuove scuole di ogni grado e la metrotranvia di collegamento tra la stazione di Rogoredo e la fermata della M4 Forlanini.

Santa Giulia, le parole dell’assessore Maran

«La pubblicazione di questi documenti ci consente di proseguire verso l’atteso traguardo, l’approvazione della variante – ha commentato l’assessore all’Urbanistica del Comune, Pierfrancesco Maran -. Un passaggio che darà il via a una nuova fase per il quartiere Santa Giulia, sanando finalmente una ferita e portando servizi importanti».

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...