20.6 C
Milano
17. 05. 2022 02:58

Scuole superiori e Pnrr: tutti i canteri di Milano

Un edificio scolastico su tre di Città Metropolitana di Milano sarà interessato da cantieri: scopri quali

Più letti

Le scuole superiori di Città Metropolitana di Milano si rifaranno presto il look grazie ai fondi europei del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Alle buone intenzioni della Giunta comunale si sono ora aggiunti i progetti veri e propri: all’orizzonte ci sono 51 nuovi cantieri per un totale di 143 mila euro di investimenti.

I cantieri in arrivo a Milano e provincia

Quasi il 30% dei plessi scolastici sarà interessato da lavori. Dei 51 interventi in programma, 28 si concentrano a Milano città, dal centro alla periferia. Tra gli istituti che hanno fatto richiesta di finanziamenti tramite bandi per opere di riqualificazione – e che hanno già ricevuto l’approvazione ai rispettivi progetti – troviamo il Bernocchi e l’istituto Dell’Acqua, il Maggiolini e lo scientifico Cavalleri. La copertura finanziaria c’è anche per portare a termine i cantieri nella zona sud di Milano per il Falcone–Righi e il liceo Vico. Spostandosi verso sud-est si procede con il Mattei, il Levi e il Piero della Francesca di San Donato. Finanziamenti anche per l’Ipia di Cernusco, mentre è in attesa dell’ultima via libera il liceo Bruno a Cassano D’Adda. Per i 28 lavori in programma a Milano città servono quasi 90 milioni di euro in tutto: ne sono già arrivati quasi 45 e, sempre all’interno del Pnrr, ne sono stati richiesti altri 41 milioni e mezzo.

cantiere

«Gli interventi ad oggi finanziati, per i quali si sta ultimando la progettazione, ammontano a 91 milioni di euro circa di questi, 18 erano già finanziati prima del Piano nazionale ripresa resilienza, gli altri 73 arrivano dal Pnrr. A questi si aggiungono ulteriori 47 milioni, che sono stati richiesti partecipando al nuovo bando, sempre all’interno del Pnrr, del quale siamo in attesa dell’esito», ha spiegato Roberto Maviglia, consigliere di Città Metropolitana di Milano e delegato all’Edilizia scolastica. «Parliamo di lavori di manutenzione straordinaria, ampliamenti e di interventi che rispondono alle esigenze delle scuole, che attendevano da anni una svolta – conclude Maviglia –. La cifra messa a disposizione con il Pnrr è ingente anche se non è ancora sufficiente a risolvere tutti i problemi».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...