4.1 C
Milano
09. 12. 2022 01:00

Sede Rai a Milano: ecco il nuovo quartier generale

La nuova vita milanese delle televisione di stato

Più letti

Cambia il quartier generale della sede Rai a Milano, ma non ci sarà l’addio alla storica base di Corso Sempione. Il dado, ormai, è tratto. La televisione di stato, dunque, non lascia lo storico palazzo nella centralissima arteria che collega Piazza Firenze all’Arco della Pace per spostarsi nella nuova zona del Portello, una delle più in divenire dell’intera città. Ma saluta la sua seconda sede, quella di via Mecenate.

Sede Rai a Milano, non sarà comunque addio Corso Sempione

Ad annunciare che i giochi sono ormai fatti è stato il Sindaco di Milano, Beppe Sala: «La RAI al Portello è finalmente realtà – scrive sul suo profilo Instagram – Da anni si parlava del trasferimento della sede regionale nei padiglioni della vecchia fiera. Nel primo semestre 2023 inizieranno i lavori e i nuovi studi saranno pronti per fine 2025, prima quindi del grande appuntamento delle Olimpiadi invernali. Sono felice che il progetto stia prendendo forma, una grande opportunità sia per la Rai che per Milano». 

Corso Sempione, lì dove nacque la tv nel lontano 1952

Il Centro di produzione Rai di Milano è uno dei quattro centri di produzione  televisiva della Rai, insieme a quelli di Roma, Torino e Napoli. Ai quali, ovviamente, sono da aggiungere i tantissimi sparsi per tutta Italia, che rendono la Rai l’emittente con la più alta penetrazione sul territorio. Al civico 27 di Corso Sempione, in una zona elegante e residenziale, negli ultimi anni si era aggiunta la sede di via Mecenate 76, molto periferica e più vicina l’aeroporto di Linate. Il Centro di produzione di corso Sempione entrò in funzione nel 1952, concepito ancora prima della guerra per la radio, ma poi riprogettato ed ampliato anche in funzione dell’imminente inizio del servizio televisivo. Nel 1954 ci lavoravano già 400 persone e qui nacque il telegiornale. Il centro di produzione di Via Mecenate, invece, è nato nel 2007.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beppe Sala (@beppesala)

La decisione di aprire una nuova sede 

Il 18 aprile del 2018 il Consiglio di Amministrazione ha dato il via libera al progetto che porterà il nuovo Centro di produzione Rai di Milano presso gli ex padiglioni 1 e 2 di Milano Fiera, nel quartiere Portello. Sostituirà gli studi di via Mecenate, mentre gli storici studi di Corso Sempione rimarranno operativi. Il Centro di produzione del Portello occuperà una superficie tra i 16.000 e i 20.000 metri quadrati.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...