25.4 C
Milano
17. 09. 2021 15:16

Con il ritorno in classe, Milano cambia orario: il nuovo piano di scaglionamenti

Con l'apertura delle scuole viene attuato il piano di scaglionamenti per evitare assembramenti nelle ore di punte: ecco i nuovi orari della città

Più letti

La Lombardia torna ufficialmente in zona arancione e anche le scuole superiori potranno finalmente riaprire. Non sarà un rientro totale, ma limitato al 50%.  Già ieri pomeriggio, quando si è avuto il sentore che il cambiamento cromatico fosse imminente, la Prefettura e le aziende di trasporto sono entrate in contatto per capire se fosse fattibile ripartire già da lunedi.

Risposta. Risposta affermativa, a partire da Milano: Agenzia del Tpl e Atm hanno dato l’ok nonostante la ristrettezza dei tempi. In particolare Atm ha ampliato la flotta reclutando 100 bus privati e rimettendo in strada una cinquantina di mezza destinati alla dismissione. Sarà possibile così attivare 60 bus navetta dedicati solo agli studenti delle 32 scuole superiori di Milano.

In totale Atm promette di garantire 160 corse in più al giorno, tanto nelle ore di punta quanto nelle altre fasce orarie. Dovrebbe così entrare finalmente in funzione il piano di scaglionamenti orari pensato sul finire del 2020 dal sindaco Sala e dal prefetto Renato Saccone.

I nuovi orari. A Milano con la riapertura delle scuole, entro le 8 entreranno in classe il 40% degli studenti ed entro le 9.30 il restante 10%, per consentire poi progressivamente il rientro in classe del 75% degli studenti, suddiviso rispettivamente in 50% e 25%.

I negozi non alimentari (ad esclusione di edicole, tabacchi, farmacie e parafarmacie) apriranno alle 10,15, i servizi alla persona, così come quelli bancari, assicurativi e finanziari, potranno aprire dopo le 9,30.

Per quanto riguarda le aziende, le attività produttive del settore manifatturiero dovranno anticipare l’orario di inizio entro le ore 8, mentre gli atri settori, in particolare quelli amministrativi, direzionali e di consulenza, apriranno dopo le 9,30.

I professionisti potranno ricevere i clienti dopo le 10, preferibilmente su appuntamento. Le università saranno invitate ad iniziare le lezioni in presenza dalle 10.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...