16.5 C
Milano
23. 09. 2021 03:59

Alla scoperta delle rive bergamasche del Lago d’Iseo

Le bellezze delle rive bergamasche del Sebino: luoghi nascosti e scorci indimenticabili

Più letti

Il Garda, il Maggiore, quello di Como e Lecco. La Lombardia è ricchissima di specchi d’acqua. Merita assolutamente una visita il Lago d’Iseo: il Sebino offre, infatti, luoghi nascosti e bellezze mozzafiato, orgoglio delle province di Brescia e Bergamo. Quest’ultima, soprattutto, può vantare borghi e scorci indimenticabili.

Sarnico

Forse non molti sanno che il Liberty o Art Nouveau, espressione artistica nata tra la fine dell’Ottocento e inizio del Novecento, nelle più grandi città europee come Parigi e Londra, ha trovato posto anche a Sarnico.

Il merito e tutto dei tre fratelli Faccanoni e dell’architetto milanese Giuseppe Sommaruga. I tre infatti fecero costruire le loro splendide ville proprio in questo stile, di cui Sommaruga è stato il massimo esponente italiano. Pietro Faccanoni, fece costruire nel 1907 la villa, ora Passeri che custodisce ancora oggi mobili e lampadari progettati dal Sommaruga.

Giuseppe Faccanoni, fece invece edificare una villa fantasiosa, ricca di decorazioni floreali intrecciate a figure di animali, mentre, Luigi volle un’elegante casa borghese, rivestita interamente in pietra con trentaquattro stanze, serramenti e decorazioni liberty

Predore

Sulla sponda occidentale del lago d’Iseo si erge Predore, una vera perla che ospita un gioiello di indubbia bellezza, il santuario della Madonna della Neve, edificio quattrocentesco, raggiungibile con un’impegnativa scala di 288 gradini.

Molto interessante dal punto di vista naturalistico è il Corno di Predore, un dirupo roccioso che occupa gran parte della zona orientale del Comune. Da non perdere anche la chiesetta di San Giorgio, la Piazza Vittorio Veneto con il municipio e l’olmo caratteristico. Anche a Predore sono diverse le ville dal valore architettonico e storico, come Villa Lanza che custodisce la sua Torre Dimezzata: secondo la tradizione frutto del litigio tra due fratelli, l’uno guelfo e l’altro ghibellino, che vollero uno abbattere la torre e l’altro lasciarla in piedi.

Riva di Solto

Il bellissimo paesino di Riva di Solto ospita l’orrido del Bogn, un’insenatura con rocce a strapiombo e acque cristalline che bagnano una piccola spiaggia di sassi. Il paese ha la sua Big Bech, la panchina gigante, da cui si gode una vista mozzafiato sul lago e sulla Corna Trentapassi.

In breve

Milano, finalmente riapre la piscina Suzzani: terminato il restyling

La piscina Suzzani, il grande impianto in zona Niguarda circondato dal verde del Parco Nord di Milano, finalmente riapre....