5.1 C
Milano
16. 04. 2021 09:26

Canone zero: un aiuto concreto per gli anziani in difficoltà

Più letti

Riconoscere un contributo all’affitto a tutti gli anziani in difficoltà, una realtà che si concretizza da quest’anno con l’iniziativa canone zero agli inquilini che superino i 70 anni. Fino dal mio primo sopralluogo in uno dei quartieri Aler, ho incontrato e parlato con moltissimi utenti: soddisfatti, arrabbiati, con problemi da segnalarmi o con il nome di un operatore gentile da ringraziare.

Tra tutti, le persone che ho incontrato più spesso sono gli utenti più affezionati, gli anziani che mi avvicinano solo per assicurarmi di avere pagato come sempre, anche questo mese, l’affitto ad Aler o, come usano ancora definirla, “all’Istituto”. Per questo motivo ho sempre immaginato e sperato di poter trovare una forma di sostegno che riconoscesse la responsabilità e la bontà di questo atteggiamento, ormai purtroppo non comune.

Regione Lombardia ha finalmente permesso di concretizzare questo auspicio, destinando un finanziamento dedicato ad azzerare il pagamento del canone a tutti gli inquilini che abbiano superato i 70 anni di età, appartenenti alla cosiddetta “area di protezione”, che corrisponde alla fascia più debole e in difficoltà dell’inquilinato. L’iniziativa parte quest’anno, dalla mensilità di gennaio.

Gli uffici di Aler stanno ultimando l’estrazione e la verifica dei nominativi, per individuare l’età dell’intestatario del contratto e la partita contabile degli ultimi 5 anni per predisporre quindi l’elenco dei cittadini che avranno diritto al contributo. Entro il mese di marzo arriverà nelle case degli utenti individuati, una lettera con la buona notizia.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Verso il futuro: il nuovo murale in corso Garibaldi

Uno sguardo al futuro. E' il tema che ha ispirato il nuovo murale, in corso Garibaldi a Milano, votato...