4.4 C
Milano
30. 11. 2022 21:58

Futuro di MIlano, la lettrice Asia: «Inclusiva, moderna, sostenibile: eccola qui la città che vorrei»

Più letti

Asia F.
21 anni, studentessa di Lettere Moderne
Milanese da sempre

«Futuro per me vuol dire cambiamento. Tradotto: un’attenzione maggiore al pianeta, pensando a strutture e progetti che facciano davvero la differenza in questo ambito. Scegliere di lavorare esclusivamente sull’ecosostenibilità potrebbe essere un gancio per sollecitare anche le altre città d’Italia e d’Europa. La Milano che vorrei è una città inclusiva, moderna. Un passo avanti. Sempre».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...