17.9 C
Milano
07. 05. 2021 13:23

Patrimonio di (ri)scoprire: tornano le Giornate FAI per la scuola

Tornano le Giornate Fai per le scuole: evento digitale per apprezzare luoghi dal forte valore identitario

Più letti

Fino a sabato prossimo, 13 marzo, tornano le Giornate Fai per le scuole, grande evento nazionale che il Fondo Ambiente Italiano da nove anni dedica a studenti e docenti. Date le restrizioni dovute alla pandemia, l’appuntamento si rinnova con un’edizione completamente digitale.

Gli studenti, formati dai volontari del FAI in collaborazione con i docenti, saranno chiamati ancora una volta a mettersi in gioco in prima persona, per scoprire da protagonisti la ricchezza del patrimonio culturale italiano e raccontarla ai loro pari, ma quest’anno lo faranno in centinaia di visite guidate online, con video in diretta Instagram e in differita sui canali IGTV delle Delegazioni FAI, visibili da tutti anche sul sito giornatefaiperlescuole.it.

I numeri. Oltre 4.000 Apprendisti Ciceroni, 700 video in programma, di cui 122 in diretta nella sola giornata di domani, mercoledì 10 marzo, e 264 luoghi da visitare online: sono numeri che dimostrano il desiderio dei giovani studenti di uscire dall’isolamento, per vivere un’esperienza di cittadinanza attiva e di educazione tra pari, anche se a distanza

I luoghi. La manifestazione di quest’anno porta alla luce i luoghi che i giovani considerano importanti per il loro valore identitario, che meritano pertanto di essere conosciuti, preservati e valorizzati per il futuro: antichi monasteri, abbazie, siti archeologici, musei, fontane, cinte murarie, giardini storici, parchi e ville, ma anche piazze e le stesse scuole. A Milano e dintorni ci saranno focus dedicati alla Fondazione Gian Giacomo Feltrinelli, al Parco Sempione (dall’Arco della Pace a Palazzina Appiani), al Palazzo Cittadini Stampa di Abbiategrasso, alla Villa Rusconi di Castano Primo, all’Oratorio di San Salvatore di Casorezzo.

Novità. Un’ultima novità di questa edizione riguarda la fruizione delle visite online, che quest’anno saranno tutte visibili collegandosi al sito giornatefaiperlescuole.it, dove su un social wall si potrà scegliere tra centinaia di dirette e contenuti video trasmessi sui social: un mosaico ricco e vario dell’identità italiana dal punto di vista dei giovani, da vedere e condividere tramite l’hashtag #giornatefai.

 

In breve

Milano, le Comunali si giocano anche sul tema della maternità: posizioni a confronto

La festa della mamma è l’occasione per considerare come le istituzioni stiano lavorando per agevolare le maternità. Dalle interviste...