13.2 C
Milano
01. 10. 2022 04:03

Omicidio a Umago, milanese uccide l’amica in vacanza dopo una lite

Orrore in Croazia, la donna è stata trovata morta nell'appartamento che condivideva con l'assassino

Più letti

Una vacanza di sangue con tanti punti oscuri: ancora tanti interrogativi sull’omicidio a Umago, in Croazia, per cui è stato arrestato un 30enne lombardo residente nel Milanese. La vittima è una donna di 40 anni, con cui l’uomo era in villeggiatura all’interno del villaggio Zacchigni di Umago. Inizialmente si pensava che i due fossero una coppia sposata, ma così non è.

Omicidio a Umago, la ricostruzione

Gli uomini della Criminalpol della questura istriana hanno effettuato un sopralluogo nell’appartamento della villetta teatro della tragedia. La donna che ha affittato l’appartamento ai due italiani, ha raccontato di avere sentito delle urla provenire dal piano piano di sopra dell’immobile e anche alcuni «forti colpi e vetri andati in frantumi». All’interno dell’abitazione gli inquirenti hanno trovato l’arredamento distrutto ma sembra che l’omicida non abbia usato alcuna arma.

polizia incidente a milano

La lite e il delitto

Il 30enne arrestato per l’omicidio a Umago – come riporta TriestePrima – è sospettato di aver ucciso la vittima, anche lei italiana ma di cui non è stata rivelata la provenienza, in seguito a una violenta lite andata avanti per quasi tutta la notte. L’omicidio si sarebbe consumato all’alba. Il servizio medico di emergenza di Umago ha avvisato la polizia poco prima delle 5: inizialmente la donna risultava solo ferita, ma poco dopo è stato constatato il decesso.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...