27.9 C
Milano
25. 06. 2022 15:45

Green pass, Salvini: «Folle non riaprire le discoteche»

Il leader della Lega, Matteo Salvini, tuona contro la mancata riapertura delle discoteche nonostante l'introduzione del green pass

Più letti

L’introduzione del green pass obbligatorio all’interno dei locali pubblici non ha certamente portato giovamento al mondo delle discoteche e dei concerti live. In pista da ballo non è ancora permesso ballare, così come la capienza resta limitata. Sul tema è intervenuto anche il leader della Lega, Matteo Salvini, durante un’intervista su Radio 1.

Salvini: «Invece in metropolitana a Milano siamo tranquilli»

«Qualcuno per ideologia si è dimenticato sale da ballo, balere, discoteche, inspiegabilmente, una scelta folle, senza nessuna giustificazione», ha osservato il “capitano” leghista.

Per molti esperti i rischi nella riapertura delle discoteche sono ancora troppi: distanziamento azzerato e contatti troppo frequenti. «Invece in metropolitana a Milano e Roma in questo momento con mille persone, magari senza Green pass stiamo tranquilli? In tutta Europa i locali – ha tuonato Salvini – sono riaperti, ci sono in ballo 300mila posti di lavoro e il diritto allo svago sicuro per giovani e anziani, perché in discoteca ci vanno anche gli 80enni per fare socialità. Questa è un’inutile punizione nei confronti di 3mila imprese chiuse da un anno e mezzo e nei confronti di milioni di giovani e meno giovani».

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...