24.6 C
Milano
18. 05. 2022 22:44

M5S, il mea culpa di Giuseppe Conte: “Milanesi, non abbiamo ascoltato i vostri bisogni”

"Ora serve una legge speciale per far ripartire la locomotiva del paese"

Più letti

È un Giuseppe Conte combattivo, quello che dalle pagine del Corriere della Sera invoca una legge speciale per far ripartire la città di Milano. L’ex Premier, in una lettera al quotidiano, precisa: «Sarà necessario adottare una legge speciale, che garantisca tutti gli strumenti per vincere la sfida senza divisioni, ma con l’ambizioso obiettivo di portare Milano e l’Italia al centro del mondo». 

Milano al centro del mondo, l’obiettivo di Giuseppe Conte (e il suo mea culpa)

Il presidente del Movimento 5 Stelle prosegue: «La locomotiva del Paese deve ripartire più forte di prima trainando cosi tutto il Paese e rendendo possibile anche lo sviluppo del Sud. Non siamo riusciti ad ascoltare con sincera attenzione i bisogni dei cittadini milanesi, delle varie fasce sociali e, in particolare, del ceto professionale e imprenditoriale. Anzi. Abbiamo pagato la diffusione dello stereotipo di un Movimento poco attento alle necessità del tessuto imprenditoriale e produttivo. Schiacciati dall’immagine di una forza politica prevalentemente concentrata a recuperare il divario con il Meridione».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...