28.2 C
Milano
22. 05. 2022 18:21

Il professor Orsini contro Sala: «Sei un bullo che strumentalizza l’Olocausto»

Il docente dell'Osservatorio sulla Sicurezza internazionale della Luiss, noto al grande pubblico per le sue posizione filorusse, ha attaccato il Sindaco di Milano

Più letti

Il professor Orsini contro Beppe Sala. In un lungo post pubblicato sulle sue pagine social, il docente dell’Osservatorio sulla Sicurezza internazionale della Luiss, noto al grande pubblico per le sue posizione filorusse, ha attaccato il Sindaco di Milano sul discorso del 25 aprile.

Orsini contro Sala: i dettagli

«Caro Sindaco di Milano Giuseppe Sala, nel suo discorso del 25 aprile, lei ha affermato che: “Non è possibile essere ambigui fino al punto di dire che i bambini crescono felici sotto il fascismo. Lo andassero a chiedere a Liliana Segre, se era felice da bambina sotto il nazifascismo…”. Il problema è domandarsi se i bambini possano essere felici con un sindaco come lei che strumentalizza l’Olocausto per un applauso. Perché di questo stiamo parlando: della strumentalizzazione dell’Olocausto a fini elettorali», attacca il professor Orsini contro Sala sulla sua pagina Facebook.

orsini contro sala

«Lo squallore, caro sindaco, è tutto suo. Eviti di citare Liliana Segre per dare forza ai discorsi grotteschi con cui tenta di demonizzare i pacifisti italiani. Citi piuttosto qualche teorico della propaganda fascista e vedrà che si troverà molto più a suo agio. I fascisti sì che erano bravi a demonizzare i pacifisti scatenando l’odio popolare contro di loro. Caro sindaco di Milano, speriamo che una vergogna come lei possa perdere tanti voti e cadere presto dallo scranno. Noi pacifisti replicheremo colpo su colpo ai bulli come lei», conclude Orsini contro Sala. Attesa per la risposta del Sindaco.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...