20 C
Milano
22. 09. 2021 12:56

Bollettino regionale, i contagi rimangono in linea: Milano, +41

I dati odierni diramati dalla Regione: il trend continua a mantenersi stabile. A Milano città quasi la totalità dei contagi della provincia

Più letti

Domani arriverà la tanto attesa decisione sulla riapertura dei confini regionali: il governatore Fontana in base alle valutazioni del Ministero della Salute deciderà se il 3 giugno sarà la data del “liberi tutti” oppure se bisognerà ancora attendere. Nel frattempo i dati continuano a rispecchiare una situazione non particolarmente preoccupante. Quest’oggi l’andamento epidemiologico registra un aumento in linea con i valori rilevati nelle ultime settimane.

I dati. L’ultimo bollettino diffuso da Regione Lombardia conta ormai 87.801 casi positivi (+216, mentre ieri l’aumento era stato di 159). Ai 216 nuovi positivi odierni sono stati aggiunti altri 168 casi rilevati negli ultimi sette giorni dall’Ats di Bergamo. I decessi raggiungono quota 15.954, ma l’aumento giornaliero resta comunque sotto le 100 unità: sono 58, mentre ieri le vittime erano state 22.

Negli ospedali. I ricoverati nelle terapie intensive continuano a scendere : calano a quota 175 (-8 rispetto ieri). Negli altri reparti presenti 3.626 ricoverati con un aumento di 4 persone, dato in controtendenza rispetto ai 99 dimessi di ieri. In totale i tamponi elaborati nelle ultime 24 ore sono stati 12.503, ovvero circa 3.000 in più rispetto ai 9.176 test della giornata precedente.

Milano. Nell’area metropolitana milanese i contagi crescono in maniera contenuta: i casi di infezione sono 22.832, di cui 9.679 nel capoluogo meneghino. Secondo le rilevazioni l’aumento in tutta la provincia è stato di 68 nuovi positivi, perlopiù concentrati a Milano (+41): ieri il dato della città era sceso a 14 nuovi positivi.

In breve

A Milano si respira già aria di Natale: inaugurato il Christmas Store di Vidas

A Milano si respira già aria di Natale. Ieri è stato inaugurato in Corso Garibaldi 40, il Christmas Store...