7.7 C
Milano
24. 01. 2022 15:03

Il Super Green Pass preda delle lungaggini burocratiche: è caos QR Code

Il racconto di una lettrice di Mi-Tomorrow, negativizzata dopo aver contratto il Covid, ma costretta a rinunciare ad un viaggio a causa del mancato aggiornamento del suo QR Code da parte delle autorità sanitarie

Più letti

I contagi crescono a vista d’occhio con conseguenti quarantene e momenti d’isolamento per i cittadini. Peccato che gli aggiornamenti dei QR Code dei Super Green Pass non vadano di pari passo con l’evoluzione delle singole situazioni sanitarie. Così moltissimi negativizzati si ritrovano con una certificazione verde non valida perchè non ancora aggiornata.

Super Green Pass, QR Code non aggiornati: la testimonianza di una lettrice di Mi-Tomorrow

Qui di seguito riportiamo la testimonianza di una nostra lettrice costretta a rinunciare ad un viaggio organizzato da tempo proprio per il mancato aggiornamento del suo QR Code: inutili le richieste d’aiuto all’Ats che non è stata in grado di fornire nè una risposta, nè un supporto.

Il racconto della nostra lettrice

Positiva al Covid da 13 giorni, Il 30 dicembre ho effettuato il tampone di fine quarantena che è risultato negativo. Proprio la notte prima del tampone ricevo però un sms dal Ministero della Salute che comunica la revoca il Super Green Pass.

Il 1 gennaio ricevo il certificato di fine isolamento domiciliare, ma non ottengo però il codice Authcode per ottenere il mio nuovo Super Green Pass. In vista di un viaggio obbligato in treno, lunedì 3 con l’entrata in vigore delle nuove direttive ministeriali, chiamo Ats Milano per capire come ottenere il nuovo Super Green Pass, ma non ricevo risposta, quindi mi dirigo in stazione con il Certificato di guarigione speranzosa che fosse sufficiente per salire sul treno Milano – Tirano.

green pass qr code

Prima di salire sul treno, cerco il capotreno la quale però mi dice che l’accesso alle vetture è consentito solo a chi ha il proprio Green pass sotto forma di QR CODE. Lei mi avrebbe fatta salire con il certificato di guarigione, ma non era per nulla certa che le forze dell’ordine avrebbero approvato i miei documenti come un Super Green Pass.

Essendo il viaggio abbastanza lungo, non sono salita sul treno per evitare eventuali incomprensioni con le forze dell’ordine che effettuano i controlli random dei QrCode collegati ai super green pass. Il tutto è avvenuto perché ad oggi le procedure digitali sono lente e ancora non si ha alcuna informazione su come avvenga la riattivazione istantanea dei Super Green Pass a seguito del blocco ministeriale.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...