18.5 C
Milano
25. 06. 2021 02:37

Covid, Galli: «Uscire la sera è un rischio»

Galli chiede il mantenimento del coprifuoco per contenere i contagi

Più letti

Il professor Massimo Galli, direttore del reparto di Malattie Infettive, dell’ospedale Sacco di Milano, torna a parlare di coprifuoco. L’esperto ritiene che non sia ancora il momento di sospendere la restrizione.

Galli: «Uscire la sera è un rischio»

«Il coprifuoco serale serve perché uscire la sera è una delle 4 situazioni della giornata in cui è verosimile avere un rimescolamento di popolazione e diffusione del virus», ha dichiarato il professor Galli durante la trasmissione Agorà.

galli

«Io ho la nausea dei discorsi sul coprifuoco, – ha esordito Galli – Dico solo che nell’arco della giornata esistono quattro condizioni che implicano movimento e il rimescolarsi della popolazione: l’andare al lavoro o a scuola, lo stare al lavoro o a scuola, il tornare a casa e l’uscire la sera.  È evidente che se devi tenere in piedi le prime tre cose, perché sono quelle che tengono in moto il paese, si finisce per dover sacrificare la sera».

L’esperto, quindi, non vede soluzioni alternative. «Le limitazioni serali servono a questo – ha concluso Galli -: a disincentivare i movimenti. Se non si capisce questa cosa si andrà avanti a discutere all’infinito, ma non dovrebbe esser difficile da capire. Se poi ci si vuol fare polemica politica è un’altra questione» .

In breve

Ancora guai per Morgan: il Tribunale di Milano dà ragione a Bugo

Tutti ricorderanno il famoso siparietto tra Bugo e Morgan durante Sanremo 2020. Oggi il Tribunale di Milano ha dato...