7.7 C
Milano
24. 01. 2022 15:19

Moratti: «In terapia intensiva solo non vaccinati»

L'assessora al Welfare fa il punto sulla situazione ospedaliera in Lombardia ed esorta gli indecisi a vaccinarsi

Più letti

La campagna vaccinale nelle ultime settimane ha avuto un po’ in tutta Italia un calo di adesioni. La Lombardia, che risulta una delle Regioni, più virtuose in tema di somministrazioni e situazione epidemiologica, non vuole che il lavoro fatto fin qui vada perduto. Per tale motivo, l’assessore al Welfare, Letizia Moratti, ha esortato gli indecisi a prenotare la propria dose.

Moratti: «Siamo tra i primi al mondo, siamo in zona medaglia»

«Nelle terapie intensive della Lombardia non ci sono persone vaccinate – ha dichiarato ieri sera a Telelombardia la vicepresidente -, ci sono non vaccinati, la notizia è questa e questo dovrebbe essere sufficiente a convincere gli indecisi».

Poi, l’assessora al Welfare ha snoccialato con soddisfazione i dati riguardanti la propria Regione:  «Con soddisfazione dico che 7,6 milioni di lombardi sono vaccinati, pari all’85% della platea sopra i 12 anni. Di questi l’88% con due dosi, il 99% la prima. Siamo la prima regione in Italia grazie a un lavoro straordinario. Siamo tra i primi al mondo, siamo in zona medaglia».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...