24.7 C
Milano
21. 07. 2024 01:14

Inter, una notte da brividi, applausi, emozioni e delusione finale pure a San Siro: foto e video

All'interno della Scala del Calcio è stato allestito un gigantesco maxischermo che ha permesso a tutti di vivere insieme una serata palpitante fino all'ultimo.

Più letti

Amarissima beffa per l’Inter che a Istanbul ha perso per 1-0 la finale di Champions League contro il Manchester City. Rodri ha segnato il gol che ha regalato il Triplete alla squadra di Guardiola ma a rendere ancora più triste la notte nerazzurra sono state le occasioni fallite nel finale da Lukaku e compagni, arrivati ad un passo dal pareggiare i conti e allungare l’incontro ai supplementari. Grande delusione per i 20.000 tifosi arrivati in Turchia ma anche per i 50.000 che hanno assistito all’incontro davanti al maxischermo allestito a San Siro.

Inter, la serata a San Siro

Alla fine sono stati quasi 50.000 i tifosi nerazzurri riusciti ad assistere alla finale di Istanbul da San Siro. All’interno della Scala del Calcio è stato allestito un gigantesco maxischermo che ha permesso a tutti di vivere insieme una serata palpitante fino all’ultimo. Al triplice fischio le ultime speranze hanno dovuto lasciare spazio alla grande delusione, ma ha anche agli applausi per una squadra che è arrivata ad un passo da una storica impresa. La vittoria del City ha indotto praticamente tutti a lasciare subito l’impianto, senza problemi di deflusso, con l’eccezione di qualcuno che è rimasto qualche minuto in più giusto per vedere la premiazione.

Inter, l’attesa in piazza del Duomo

Nel pomeriggio tantissimi tifosi si erano già dati appuntamento in piazza del Duomo, nella speranza di tornarci poi per festeggiare tutta la notte. Il centro di Milano è stato preso d’assalto dai sostenitori nerazzurri, in fibrillazione per una serata che mancava dal 2010, anno del Triplete firmato José Mourinho.

Finale di Champions, Zhang: «L’inter è una famiglia»

Proprio ieri sera il presidente Steven Zhang ha fatto un intervento a «Calciomercato – L’Originale» in vista della finale di Champions contro il City. «Sono molto eccitato, saluto tutti i tifosi del mondo e li ringrazio per il supporto», ha detto. «Domani (oggi, ndr) scenderemo in campo con il vostro coraggio e proveremo a fare tutto il possibile. L’Inter per me è una famiglia più che un lavoro, ogni giocatore è come un figlio ed è nel mio cuore».

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...