4 C
Milano
21. 01. 2022 18:27

Mondiale biennale e non solo: le leghe europee a Milano il 21 e 22 ottobre

Più letti

Non solo la Nations League in programma fino a domenica, la città di Milano ospiterà a ottobre un altro importante appuntamento calcistico sebbene legato più alla politica del calcio che non al campo. Si riuniranno infatti nei giorni 21 e 22 i rappresentanti delle Leghe europee, chiamati a discutere di alcune importanti novità future legate in particolar modo alla possibile introduzione del Mondiale biennale.

Leghe europee, sul tavolo il Mondiale biennale e non solo

Un primo assaggio dei temi che verranno affrontati c’è stato ieri a Lissone nel nuovo International Broadcast Centre, sede dell’Assemblea della Lega Serie A. Uno dei punti centrali è il calendario delle partite che rischia di essere rivoluzionato se dovesse passare l’idea, cavalcata dalla Fifa e osteggiata dall’Uefa, del Mondiale biennale.

Un’introduzione che potrebbe far scomparire anche la competizione che proprio in questi giorni sta ospitando Milano, la Nations League, ma che soprattutto rischia di avere forti ripercussioni sul numero di partite e a questo punto anche sui format dei singoli campionati o dei tornei europei, che rischiano una rivoluzione.

Uno dei motivi di discussione recenti tra i dirigenti di club e quelli delle nazionali è legato proprio alla vicinanza degli impegni: alcuni giocatori della Serie A, per esempio, giocheranno in Sudamerica le qualificazioni a Qatar 2022 nella notte italiana tra giovedì 14 e venerdì 15 per poi essere attesi sabato 16 dal turno successivo di campionato.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...