20.8 C
Milano
26. 07. 2021 03:47

Campagna vaccinale, anche le moschee offrono i loro spazi per le somministrazioni

Anche la comunità islamica milanese cerca di dare il proprio contributo alla campagna vaccinale

Più letti

Sulla scia di quanto già avvenuto in Inghilterra, anche le moschee italiane mettono a disposizione i propri spazi per trasformarli in centri vaccinali. L’offerta è arrivata dalle varie comunità islamiche sparse lungo lo Stivale, e anche quella milanese ha voluto dare il proprio contributo.

Dialogo. «Sarebbe una bella occasione di dialogo e collaborazione – spiega l’imam di Milano, Yahya Pallavicini -. Bisognerà ovviamente individuare le moschee che abbiano una gestione riconosciuta e degli spazi adeguati per ospitare questo servizio. Immagino ci siano dei protocolli di sicurezza ancora più rilevanti da rispettare, però penso possa essere una bella iniziativa».

In Inghilterra ad esempio il ruolo dei predicatori è stato un efficiente mezzo di propaganda per spingere i fedeli a vaccinarsi. Inoltre potrebbe essere una vera e propria occasione di dialogo tra culture diverse. «Le moschee con superfici adeguate non sono tante – continua Pallavicini – ma quelle delle grandi città come Torino, Palermo, Roma, Ravenna, Firenze, Milano, Catania potrebbero ospitare questo servizio che sarebbe offerto non necessariamente ai musulmani».

In breve

Maltempo, una tromba d’aria investe Gallarate: sollevato il tetto di una palazzina

Come previsto il maltempo si è abbattutto su Milano e sulla Lombardia. A Gallarate nel varesotto una tromba d'aria...