18.9 C
Milano
18. 05. 2021 21:41

Il governo approva il decreto Sostegni. Confcommercio Milano: «Ci aspettavamo un cambio di passo»

Il segretario Marco Barbieri deluso dalle misure presenti nel nuovo decreto

Più letti

Il governo ha approvato il decreto Sostegni, ma il testo di legge lascia molti insoddisfatti. Tra queti anche la Confcommercio milanese. «Dal nuovo governo ci aspettavamo un deciso cambio di passo soprattutto nell’aiutare settori che sono il motore economico del Paese e oggi soffrono l’incertezza di un futuro ancora buio», sono le parole del segretario generale Marco Barbieri.

Delusione. «E’ ormai un anno – ha aggiunto Barbieri – che chiediamo sostegni concreti, tempestivi e inclusivi per tutte quelle imprese, soprattutto quelle legate all’attrattività e alla ricettività, che si sono viste azzerare i propri bilanci e anzi, hanno messo mano alle riserve personali per fare fronte ai costi e in alcuni casi anticipare stipendi e cassa integrazione ai propri collaboratori. Il tempo è scaduto, dire che una impresa su tre nel territorio milanese è a rischio chiusura non è più solo un pericolo da scongiurare, ma si sta trasformando in una reale emergenza irreversibile»

In breve

Scuola, si riaccende la protesta: occupato il cortile del liceo Parini

Gli studenti tornano a protestare. Questa mattina alcuni studenti del liceo Parini a Milano hanno occupato il cortile dell'istituto...