27.1 C
Milano
17. 09. 2021 17:36

Grecia, test a chi arriva dalla Lombardia almeno fino al 1 luglio

Più letti

La Grecia impone restrizioni per i cittadini in arrivo da Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna e Veneto. E lo fa anche per altre aree europee: nella lista c’è anche il Belgio intero, l’area di Parigi in Francia, buona parte dell’Olanda, Lisbona in Portogallo, Madrid in Spagna, Stoccolma in Svezia e quasi tutto il Regno Unito.

Le date. Secondo quanto disposto dal governo ellenico, dal 15 giugno al 30 giugno, i voli internazionali sono ammessi negli aeroporti di Atene e Salonicco, dove i passeggeri saranno soggetti a test casuali solo all’arrivo. Se il viaggio è stato effettuato da uno degli aeroporti dell’elenco delle aree colpite, come la Lombardia, i passeggeri verranno sottoposti a test all’arrivo e sarà richiesto il soggiorno di una notte in un albergo designato in attesa dei risultati. Se il test risulterà negativo, il passeggero si dovrà mettere in auto quarantena per sette giorni. Se il test sarà positivo, lo “straniero” sarà messo in quarantena sotto controllo per 14 giorni.

Seconda fase. Dal 1 luglio in poi i voli internazionali sono ammessi in tutti gli aeroporti della Grecia. I visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo. Ma l’Ambasciata avverte che ulteriori restrizioni “relative ad alcuni Paesi” saranno annunciate in un secondo momento.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...