22 C
Milano
07. 08. 2020 06:23

Uno studio spagnolo rivela quanto l’immunità di gregge sia ancora un’utopia

I ricercatori spagnoli hanno effettuato test sierologici a tappeto sulla popolazione per comprendere lo sviluppo degli anticorpi nei soggetti colpiti da Covid

Più letti

Desecretati gli atti del Cts: nonostante il comitato chiedesse misure differenziate per regioni, Conte decretò il lockdown

Da giorni le opposizioni al Governo e il Copasir chiedevano che fossero desecretati gli atti riguardanti il Cts prodotti...

Bollettino regionale, superati i 25.000 casi nella provincia meneghina dall’inizio della pandemia: Milano, +7

Continuano ad aumentare i guariti e dimessi (+208), e in provincia di Lodi e Sondrio non si registrano nuovi...

Rossana Casale, Grazia di Michele e Mariella Nava: “Cantautrici” pronte ad incantare l’Arena Milano Est

Il 30 agosto le "Cantautrici", Rossana Casale, Grazia di Michele e Mariella Nava calcheranno il palco dell'Arena Milano Est....

L’immunità di gregge è per ora un’utopia. A dimostrarlo una ricerca condotta su oltre 60.000 persone dai ricercatori dell’Istituto di Sanità Carlos III di Madrid.

I risultati. La Spagna, dopo l’Italia, è stato il paese maggiormente colpito in Europa dalla pandemia: oltre 250 mila contagiati e quasi 30.000 vittime. Così, a partire dal 27 aprile scorso i ricercatori hanno iniziato ad effettuare test sierologici a tappeto su tutta una serie di famiglie selezionate casualmente sul territorio nazionale.

I risultati non sono stati particolarmente incoraggianti: sul campione composto da 60.000 persone appena il 5% presentava le immunoglobuline neutralizzanti, ovvero gli anticorpi necessari a fermare il virus. Nelle città più colpite come Madrid e Barcellona la percentuale saliva leggermente tra il 7% ed il 10%.

Dato ancora più sconfortante è dato dalla scomparsa degli anticorpi in breve tempo: il 14% delle persone risultate positive agli anticorpi dopo il primo test, nel giro di poche settimane aveva perso le immunoglobuline neutralizzanti.

Partendo dall’analisi di questi dati diventa difficile immaginare il raggiungimento dell’immunità di gregge, la quale per attuarsi necessità dell’immunità di almeno il 60% della popolazione. Al momento l’unica speranza resta il vaccino.

In breve

Rossana Casale, Grazia di Michele e Mariella Nava: “Cantautrici” pronte ad incantare l’Arena Milano Est

Il 30 agosto le "Cantautrici", Rossana Casale, Grazia di Michele e Mariella Nava calcheranno il palco dell'Arena Milano Est....

Bollettino regionale, superati i 25.000 casi nella provincia meneghina dall’inizio della pandemia: Milano, +7

Continuano ad aumentare i guariti e dimessi (+208), e in provincia di Lodi e Sondrio non si registrano nuovi casi. Va ricordato inoltre che,...

Rossana Casale, Grazia di Michele e Mariella Nava: “Cantautrici” pronte ad incantare l’Arena Milano Est

Il 30 agosto le "Cantautrici", Rossana Casale, Grazia di Michele e Mariella Nava calcheranno il palco dell'Arena Milano Est. Tre storie artistiche molto differenti...

Milano, in arrivo i prefabbricati per gli studenti: 50 nuovi moduli per “allargare” le scuole

In vista della riapertura delle scuole il prossimo mese, il Comune di Milano ha completato l'acquisto delle strutture necessarie per garantire lo svolgimento delle...

Coronavirus, si va verso la proroga dell’obbligo della mascherina fino al 31 agosto

Secondo le indiscrezioni che giungono dal Governo si va verso il prolungamento dell'obbligo della mascherina nei luoghi pubblici al chiuso fino al 31 agosto....

Potrebbe interessarti