19.4 C
Milano
26. 09. 2021 08:59

Milano, 29 indagati per la manifestazione “No Green Pass” di sabato

Tra gli indagati anche diversi neofascisti, tra cui Marco Mantovani, esponente di Forza Nuova, già finito nel mirino delle forze dell'ordine in passato

Più letti

Sabato scorso il consueto appuntamento con la protesta dei “No Green Pass” ha portato in piazza a Milano 5.000 persone che hanno effettuato diversi blocchi stradali. Così sono partite le indagini che hanno fatto finire nel mirino degli inquirenti ben 29 persone.

No Green Pass, tra gli indagati esponenti di Forza Nuova

Le indagini condotte dalla Digos e dall’antiterrorismo milanese hanno portato ad iscrivere nel registro degli indagati 15 persone, tra cui Marco Mantovani, esponente di Forza Nuova, ed altri due neofascisti.

Altre 14 persone sono accusate invece di violenza privata, interruzione di pubblico servizio e blocco stradale. Il percorso seguito dai manifestanti milanesi non è stato quello pattuito con la Questura, motivo per il quale sono partite le segnalazioni.

In breve

Giornate Europee del Patrimonio, a Milano al Cenacolo con un solo euro

Oggi e domenica tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata...