27.1 C
Milano
17. 09. 2021 19:11

Rsa Palazzolo-Don Gnocchi, tre dirigenti indagati

Più letti

Tre dirigenti dell’istituto Palazzolo-Don Gnocchi di Milano sono indagati dalla procura di Milano nell’ambito della vicenda dei contagi e delle morti nella Rsa milanese. L’indagine, per diffusione colposa dell’epidemia e omicidio colposo, è coordinata dal pm Letizia Mocciaro.

I nomi. Sul registro degli indagati sono finiti Antonio Dennis Troisi, direttore generale con funzioni organizzative, il direttore sanitario Federica Tartarone e Fabrizio Giunco, direttore dei servizi medici socio-sanitari. Nell’ambito della stessa inchiesta è indagato anche Papa Wall Ndiaye, il presidente del Cda della Ampast, la cooperativa di cui fanno parte i lavoratori della Rsa.

Memoria. Dal canto suo, la Fondazione Palazzolo-Don Gnocchi ha presentato una memoria alla procura di Milano per contestare le affermazioni contenute nella denuncia di alcuni lavoratori della casa di riposo, sulla gestione e la prevenzione del contagio da coronavirus. Già nelle scorse settimane, in una nota la fondazione aveva precisato che “rispetto all’utilizzo delle mascherine da parte degli operatori sanitari sono stati adottati, già dal 24 febbraio, da parte di tutti i centri di Fondazione Don Gnocchi, compreso l’Istituto Palazzolo di Milano, provvedimenti operativi che hanno recepito i protocolli dell’Istituto superiore della sanità e dell’Oms”.

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...