11.8 C
Milano
22. 10. 2020 06:16

San Siro, “derby” sul futuro: nuova protesta dei comitati di quartiere contro l’abbattimento

Nuova manifestazione del comitato "Coordinamento San Siro" contro il nuovo progetto di Inter e Milan

Più letti

Lombardia, la bozza della nuova ordinanza: le nuove regole

Dopo l'ufficialità del coprifuoco che partirà da domani, giovedì 22 ottobre, emergono i dettagli della bozza dell'ulteriore ordinanza regionale...

Metro 5 a Bresso: da sogno a realtà

Nel 2016 l'allora consigliere regionale Stefano Buffagni aveva promesso il raddoppio della linea 5 della metropolitana, con una variante...

Milano, preoccupazione al Sacco: scoppia un focolaio in un reparto

Il reparto di cardiologia dell'ospedale Sacco di Milano è stato svuotato di pazienti dopo la scoperta di un focolaio...

Oggi non è solo il giorno del celebre derby della Madonnina. Questa mattina diversi residenti del quartiere San Siro riuniti nel comitato “Coordinamento San Siro” si sono resi protagonisti di una nuova protesta contro i progetti futuri delle due società calcistiche.

La protesta. I manifestanti si sono ritrovati nel prato di via Tesio, dove durante la giornata verranno anche piantati alcuni alberi insieme ai bambini del quartiere. Un modo per sottolineare la loro opposizione al progetto del nuovo stadio bollato semplicemente come “speculazione edilizia”.

La manifestazione è anche un’occasione per discutere sui rendering proposti da Inter e Milan per la realizzazione del nuovo stadio. Per gli organizzatori non sono altro che una mossa di marketing che non porterà ad un miglioramento della vita di quartiere.

san siro derby

Infatti secondo i contestatori quella fatta dalle società sportive di Milano non è altro che un’opera di “green washing”: i 26.000 metri quadri di verde promessi sono «uno specchietto per le allodole». Sulla propria pagina web il comitato scrive: «Nell’area esistono già oltre 5 ettari di verde, che sono quelli del Parco dei Campioni. Con la realizzazione del nuovo progetto ne verranno di conseguenza eliminati più di due per dar vita al nuovo stadio».

Inoltre sorge un altro problema secondo i rappresentanti di Coordinamento San Siro: quello dei parcheggi. «Quelli presenti sono certamente brutti e antiestetici – si legge ancora – ma una volta eliminati ne verranno collocati di nuovi?».

In breve

Metro 5 a Bresso: da sogno a realtà

Nel 2016 l'allora consigliere regionale Stefano Buffagni aveva promesso il raddoppio della linea 5 della metropolitana, con una variante...

Metro 5 a Bresso: da sogno a realtà

Nel 2016 l'allora consigliere regionale Stefano Buffagni aveva promesso il raddoppio della linea 5 della metropolitana, con una variante in grado di collegare la...

Milano, preoccupazione al Sacco: scoppia un focolaio in un reparto

Il reparto di cardiologia dell'ospedale Sacco di Milano è stato svuotato di pazienti dopo la scoperta di un focolaio Covid. Al momento risultano contagiati...

Bollettino regionale, mai così tanti contagi in un giorno: i dati

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 4.126, con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.416 oggi) e positivi che sale al 11%. È quanto...

L’inter debutta in Europa: a San Siro c’è il Borussia Monchengladbach

Questa sera riparte il cammino europeo dell'Inter alla conquista della coppa dalle grandi orecchie.  L'appuntamento è per questa sera a San Siro: gli uomini...

Potrebbe interessarti