4 C
Milano
16. 01. 2021 18:14

Speranza: «Dopo l’Epifania ancora zone gialle, arancioni e rosse»

Il ministro Speranza annuncia le misure post vacanze: le novità

Più letti

I dubbi del Dpcm: è possibile andare nelle seconde case fuori Regione?

Uno dei principali dubbi del Dpcm appena entrato in vigore resta la possibilità di raggiungere le seconde case. È...

A mezzanotte scatta la zona rossa: Fontana prepara il contro-dossier

A mezzanotte sarà ufficialmente zona rossa in Lombardia e durerà fino al 31 gennaio. Ieri sera il Ministro Speranza...

Il flop dei ristoratori ribelli (e dei controlli)

La fronda dei ristoratori non è decollata. L’iniziativa #ioapro, giudicata un flop dalla Federazione Italiana dei Pubblici Esercizi da...

Il ministro Roberto Speranza conferma che l’Italia continuerà a tingersi di giallo, rosso e arancione anche dopo l‘Epifania.

Le dichiarazioni. «L’indice Rt dà segni di ripresa – ha dichiarato Speranza -, dopo la Befana dovremo ripristinare il modello delle fasce di rischio e confermare le misure base delle zone gialle. Sì, ristoranti e bar chiusi alle 18, chiusi piscine, palestre, cinema, teatri, stadi. Siamo ancora dentro la seconda ondata, Londra torna verso misure molto dure e anche noi abbiamo ancora troppi casi e troppi morti» .

ministro speranza
ministro speranza

Vaccini. Il ministro della Salute torna anche sul nuovo vaccino anti-Covid. «La volontarietà del vaccino – ha affermato – è la scelta giusta. Perché abbiamo ancora dosi limitate e perché non dobbiamo dividere il Paese tra scientisti illuminati e cavernicoli dubbiosi. Abbiamo l’anagrafe vaccinale, ma non vogliamo spaccare il Paese».

 

In breve

Milano, un’altra scena di follia: si rifiuta di indossare la mascherina e colpisce un poliziotto

Un uomo ha aggredito un agente semplicemente per esser stato richiamato, in quanto non indossava la mascherina. La folle...

Potrebbe interessarti