23.7 C
Milano
20. 06. 2024 04:19

Un libro per le mamme? I consigli della rubrica #Milanochelegge

Torna, in vista del fine settimana, la nostra rubrica #Milanochelegge

Più letti

Un libro per le mamme? I consigli della rubrica #Milanochelegge - Foto di Daria Shevtsova
Un libro per le mamme? I consigli della rubrica #Milanochelegge – Foto di Daria Shevtsova

Un libro per le mamme? I consigli della rubrica #Milanochelegge

 

 

scusate se allatto
scusate se allatto

Giorgia Cozza, Scusate se allatto. Allattare felicemente lasciandosi alle spalle falsi miti, luoghi comuni e assurdi pregiudizi, Ultra (160 pagine, 14 euro)

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le bufale e le inesattezze legate all’allattamento sono moltissime, più di quanto non si pensi.
E molte di loro sono purtroppo in grado di condizionare molte neo mamme.
Questo agile manualetto vuole proprio venire incontro a tutte le mamme che stanno allattando (o allatteranno) e si trovano spesso ad avere a che fare con pregiudizi, consigli non richiesti e false credenze, combattendo tutto ciò con informazioni scientifiche corrette e aggiornate.

un figlio è poco e due sono troppi
un figlio è poco e due sono troppi

Angelica Massera, Un figlio è poco e due son troppi. Diario di una mamma, Mondadori (156 pagine, 17 euro)

Angelica Massera è l’animatrice di #vitadamamma, un esilarante diario sulla maternità: avete mai notato come molti dei comportamenti tipici delle madri sembrino quasi schizofrenici?
Per esempio, incoraggiarlo a dire le prime parole, per poi urlargli di stare zitto quando di parole ne avrà imparate tante (fin troppe!).
Con un tono sempre scherzoso e coinvolgente, l’autrice si diverte ad analizzare le tante situazioni (spesso surreali!) in cui ogni madre è costretta a imbattersi.

bastava chiedere!
bastava chiedere!

Emma, Bastava chiedere! Dieci storie di femminismo quotidiano, Laterza (186 pagine, 18 euro)

«Amore, dove hai messo (inserire parola a piacere)?», il tutto mentre la controparte femminile sta: mettendo a posto del disordine, dando un’occhiata alla pentola sul fuoco, assicurandosi che eventuali figli abbiano finito di fare tutti i compiti, pensando alle scadenze di gestione della casa e magari anche terminando del lavoro che non può essere rimandato. Questa è la quotidianità per moltissime, e questo libretto – composto da storie e illustrazioni – non fa altro che denunciare in modo giocoso certe situazioni casalinghe.

#Milanochelegge… il vincitore del Premio Strega Ragazzi e Ragazze nella categoria dei 6+

nebbia
nebbia

Marta Palazzesi, Nebbia, Il Castoro (159 pagine, 13,50 euro)

Clay è un ragazzino di 13 anni ed è un “mudlark”, ovvero coloro che, nella Londra vittoriana, vivevano in baracche sul Tamigi e si guadagnavano da vivere vendendo gli oggetti che il fiume nascondeva nel fango.
Il circo arriva in città e Clay fa la conoscenza di Nebbia, l’ultimo esemplare di lupo rimasto nel Regno Unito.
Nebbia è arrabbiato e torturato dai domatori: in quel momento, Clay capisce che il suo compito è quello di liberare l’animale per farlo tornare a correre nei boschi del Nord.­

In breve

FantaMunicipio #35: con il Comune storia di gerarchie e di ascolti a metà

Piscina Scarioni e Chiaravalle: due ambiti per cui è interessare esaminare le mosse del Comune e il ruolo del...