16.4 C
Milano
27. 09. 2021 06:06

Sapessi com’è strano… il lockdown a Milano

Sedici sogni generazionali dedicati al futuro

Più letti

Com’è la vita in quarantena a Milano per un’adolescente, per un uomo anziano, per un immigrato, per una donna di mezza età? Il giornalista Maurizio Tucci se lo è chiesto trasformando questa domanda in 16 racconti, che provano a immaginare le paure e i sogni di generazioni diverse, accomunate dall’isolamento forzato nella città simbolo “del fare”. I primi 15 protagonisti di Sapessi com’è strano rappresentano quindi altrettanti possibili tipologie umane, che affrontano l’emergenza sanitaria e l’obbligo di dover rimanere in casa, modificando le loro abitudini, ma anche il loro modo di pensare.

 

 

Sapessi com’è strano di Maurizio Tucci

Sapessi com'è strano
Sapessi com’è strano

Protagonisti. C’è la ragazzina che aspetta il suo primo bacio, l’anziano intellettuale che diventa inaspettatamente protagonista delle cronache della città, l’immigrato che vuole aiutare l’Italia nonostante non sia stato accolto nel migliore dei modi, la professoressa alle prese con la didattica a distanza.

Tucci. Il sedicesimo protagonista è lo stesso Tucci che descrive la sua esperienza, ma che prova a immaginare anche il dopo, quando tornerà a vivere a pieno la sua Milano. Il libro è introdotto dall’intervento dello psicologo e psicoterapeuta Fulvio Scaparro.

Tralerighe. Sapessi come è strano, pubblicato dalla giovane casa editrice milanese Tralerighe, per ora è disponibile solo in versione ebook, acquistabile al costo di 4,99 euro sulle principali piattaforme di vendita di libri online. L’intero ricavato delle vendite sarà devoluto al Fondo di Mutuo Soccorso per il coronavirus del Comune di Milano, dedicato alle fasce più deboli della città come disoccupati, lavoratori dipendenti che hanno perso il lavoro, autonomi in crisi, precari, collaboratrici domestiche.

In breve

Bollettino regionale, calano i ricoveri: 110 contagi tra Milano e provincia

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 304 con la percentuale tra tamponi eseguiti (54.810 oggi) e positivi...