4.1 C
Milano
09. 12. 2022 00:29

Milano, 80enne picchiato dai rom: in piazza anche il governatore Fontana

Il pensionato di 78 anni è stato aggredito nel complesso popolare Aler delle Case Bianche di via Salomone

Più letti

«Basta tolleranza!»: con queste parole il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana annuncia su Facebook la sua partecipazione al presidio organizzato stasera in via Salomone a Milano per manifestare la solidarietà mia e di tutta la Regione, al signor Raimondo, brutalmente aggredito da due delinquenti che occupano abusivamente gli appartamenti Aler accanto al suo.

80enne picchiato dai rom: cos’è successo

Giovedì scorso, il pensionato di 78 anni è stato aggredito nel complesso popolare Aler delle Case Bianche di via Salomone probabilmente da occupanti abusivi ed è stato poi dimesso dall’ospedale con 3 settimane di prognosi. Per Fontana questi episodi non possono essere più tollerati. La presenza del presidente accanto ai componenti del Comitato Salomone servirà, aggiunge, a «sensibilizzare ulteriormente chi deve garantire la sicurezza dei nostri cittadini ad agire con tempestività». Pronta arriva la replica della consigliera regionale del Pd, Carmela Rozza, secondo cui la solidarietà è certamente positiva ma da sola non basta.

80enne picchiato dai rom

Conclude Rozza: «Visto che i responsabili dell’aggressione, come testimonia la vittima stessa, sono occupanti abusivi di una casa Aler sta alla Regione attivarsi per sgomberarli al più presto. Non esiste nessuna giustificazione al mancato intervento di palazzo Lombardia e di Aler, che hanno la responsabilità di quanto accade in questi stabili».

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...