20.7 C
Milano
05. 10. 2022 20:45

Beneficenza alla Triennale, il design che fa bene

Più letti

Trentasette pezzi inediti, donati da aziende e progettisti, battuti in un’asta benefica. Succederà domani, dalle 19.00, alla Triennale di viale Alemagna 6. Ci saranno la sedia di Aldo Rossi per Molteni, le macchinine di legno di Matteo Ragni, la lampada di Patricia Urquiola per Foscarini, la collezione di ritratti dei Maestri di Massimo Giacon, il tutto per sostenere un progetto di arte terapia a favore di persone con problemi di salute mentale.

Le offerte raccolte tramite l’asta, infatti, saranno destinate al progetto “Tutti pazzi per l’arte”, promosso da Consorzio Farsi Prossimo Onlus, che prevede la realizzazione di laboratori di arte-terapia per persone affette da disagio psichico. In concomitanza con gli ultimi giorni di apertura di Storie. Il design italiano, alle 18.30, è prevista una visita guidata della sezione dedicata al design contemporaneo con la curatrice Chiara Alessi e alcune voci del design contemporaneo. Info su triennale.org.


www.mitomorrow.it

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...