20.6 C
Milano
17. 05. 2022 03:46

Nell’ex area Expo iniziano i lavori: prende forma Mind, il nuovo quartiere di Milano

A distanza di sette anni stanno per partire i primi cantieri nell'area ex Expo: scopri quando

Più letti

Palazzi e palazzoni. Appartamenti e laboratori. Più il nuovo ospedale Galeazzi, con il cantiere praticamente giunto al capolinea e con inaugurazione prevista entro l’autunno di quest’anno: sta nascendo Mind, il nuovo quartiere di Milano che dal prossimo mese di aprile dovrebbe vedere l’avvio dei lavori.

Alla scoperta di Mind nell’ex area Expo

Nell’area che ospitò l’edizione di Expo 2015, presieduta dall’allora amministratore delegato Beppe Sala, stanno per entrare nel vivo i lavori a distanza di sette anni. A partire da aprile, infatti, è previsto l’avvio del primo cantiere, ovvero un palazzo di 12 piani che sarà occupato da uffici, costruito dalla società Landlease. L’iter dei lavori nei prossimi mesi prevedono nuove costruzioni, tra cui appartamenti, parcheggi multipiano, strutture residenziali e uffici privati per quello che a tutti gli effetti diventerà un nuovo quartiere di Milano, denominato Mind – Milano Innovation District.

mind

L’assessore a Rigenerazione urbana, urbanistica ed edilizia privata del Comune di Milano Edoardo Marini ha dichiarato: «I primi cantieri degli immobili privati segnano una nuova fase del progetto, perché costituiscono il necessario complemento della città pubblica. Significa che siamo definitivamente entrati nella fase operativa della sua attuazione. Significa che a distanza di sette anni da quella fantastica esperienza che è stata Expo nel 2015 siamo passati dalle carte e le autorizzazioni ai mattoni e le ruspe. Ora si tratta di accompagnare questo progetto affinché possa svilupparsi nella sua interezza e potenzialità».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...