2.6 C
Milano
03. 12. 2020 14:29

“Ricuciamo”: le mascherine dei detenuti di Bollate per combattere il Covid

Più di un milione di dispositivi chirurgici realizzati dai detenuti del progetto #Ricuciamo

Più letti

Dopo 74 anni il ritorno a casa: ritrovato lo stemma del museo Poldi Pezzoli

Il Museo Poldi Pezzoli riabbraccia il monumentale stemma gentilizio Poldi Pezzoli realizzato in bronzo dall'artista lombardo Lodovico Pogliaghi, tra...

Stanchi dell’etichetta “non essenziale”: lavoratori dello spettacolo di nuovo in piazza a Milano

C'è chi non ce la fa più a sentirsi etichettato come "settore non essenziale". Stiamo parlando dei teatri, dei...

Sciopero della fame per una migliore condizione di vita nelle carceri: aderiscono alcuni consiglieri milanesi

Da inizio pandemia nelle carceri si sono verificati oltre 900 casi di Covid, ai quali vanno sommati altri 1.000...

Oltre un milione le mascherine chirurgiche realizzate dai detenuti nel carcere di Bollate che partecipano al progetto #Ricuciamo. I dispositivi di protezione persone vengono distribuiti ai Provveditorati regionali dell’amministrazione penitenziaria e, da qui, agli istituti di pena di tutta Italia.

Il progetto. La realizzazione delle mascherine avvenuta nello stabilimento di produzione interno alla Casa di Reclusione alle porte di Milano, consentirà di coprire il fabbisogno per circa un mese per 39.849 unità di dipendenti del Dap: 35.785 in forza al Corpo di Polizia Penitenziaria e 4.064 al Comparto funzioni centrali e dirigenti.

mascherine detenuti bollate

La ripartizione è stata effettuata in proporzione al personale assegnato a ciascun Provveditorato: 107.750 mascherine sono destinate al personale in servizio in Lombardia, 75.000 a quello dell’Emilia Romagna e Marche, 65.950 in Triveneto (Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia), 102.700 in Piemonte Liguria e Valle d’Aosta, 83.100 in Toscana e Umbria, 186.500 nel Lazio Abruzzo e Molise, 68.300 in Puglia e Basilicata, 115.450 in Campania, 46.450 in Calabria, 108.050 in Sicilia e 105.000 in Sardegna.

Nel corso della settimana sarà distribuita un’altra fornitura da un milione di mascherine: 500mila arriveranno dallo stabilimento all’interno dei penitenziari di Roma-Rebibbia, altrettante giungeranno invece da quello di Salerno.

In breve

Dopo 74 anni il ritorno a casa: ritrovato lo stemma del museo Poldi Pezzoli

Il Museo Poldi Pezzoli riabbraccia il monumentale stemma gentilizio Poldi Pezzoli realizzato in bronzo dall'artista lombardo Lodovico Pogliaghi, tra...

Stanchi dell’etichetta “non essenziale”: lavoratori dello spettacolo di nuovo in piazza a Milano

C'è chi non ce la fa più a sentirsi etichettato come "settore non essenziale". Stiamo parlando dei teatri, dei musei, delle sala da concerto...

Sciopero della fame per una migliore condizione di vita nelle carceri: aderiscono alcuni consiglieri milanesi

Da inizio pandemia nelle carceri si sono verificati oltre 900 casi di Covid, ai quali vanno sommati altri 1.000 casi di operatori infetti, in...

Recovery Fund, Fontana: «Non spenderemo le risorse in bici elettriche e monopattini»

Il presidente Fontana è intervenuto durante l'evento organizzato dal Sole 24 Ore "Smartland". È stata l'occasione per parlare degli aiuti che arriveranno attraverso il...

Dpcm Natale, inviata la bozza alle Regioni: Conte pronto a firmare

È stata inviata la bozza del nuovo Dpcm alle Regioni, la quale entrerà in vigore a partire da domani, venerdì 4 dicembre. Le novità. Secondo le...

Potrebbe interessarti