3.8 C
Milano
30. 11. 2020 08:07

Il gelato è sempre un’ottima idea: quattro delivery su cui contare

Oggi consigliamo quattro ottime gelaterie che garantiscono il servizio di delivery

Più letti

Bollettino regionale, diminuisce la pressione sugli ospedali: Milano, +386

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.203, di cui 287 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (28.434...

Le piste da sci svizzere sono aperte. I milanesi ci provano?

Di aprire le piste da sci in Italia proprio non se ne parla. Tutto sommato i vicini svizzeri le...

Milano si accende tra sobrietà e speranza: in arrivo le luminarie natalizie

Sobrietà e speranza, sono queste le due parole che caratterizzeranno le luminarie natalizie in città in occasione delle prossime...

Il gelato è sempre un’ottima idea, da gustare anche a casa.

 

 

APP…PERÒ

Gelati, semifreddi e sorbetti. Terra Gelato ha attivato il delivery attraverso i principali vettori ma, da pochi giorni, anche attraverso l’app. Gli ingredienti sono tutti italiani per gusti molto particolari, come la crema al caramello al sale marino di Trapani e il sorbetto alle mandorle di Noto.

Il consiglio. Il Terramisù, gusto che riprende la ricetta di uno dei più grandi classici della pasticceria italiana
La chicca. Diversi formati per i semifreddi: monoporzione, piccolo e medio-grande
Il plus. La app per le consegne a due chilometri

Terra Gelato
Telefono: 02.91948458
terragelato.it
info@terragelato.it 

Terra gelato
Terra gelato

FILIERA CORTA

Ingredienti naturali di primissima scelta e tanta frutta fresca, solo di stagione e scelta all’Ortomercato di Milano. Gli ingredienti dei gelati della Prossima Fermata sono di filiera corta nel rispetto dell’etica ecologica. Ci sono anche dragèes, croccanti, scorzette e biscotti.

Il consiglio. Il gusto mandarino tardivo di Ciaculli
Il plus. Vasta scelta da poter acquistare sul sito
La chicca. Sorbetti su stecca da 1.80 euro

Prossima fermata
Telefono: 333.3112637
gelateria.ecwid.com
iltuogelato@prossimafermata.com

prossima fermata
prossima fermata

 

RARI E GOLOSI

Olivello spinoso, crodino, polenta e latte e cioccolato affumicato Morant Bay- Giamaica 2016. Alla Gelateria Enico Rizzi i gusti sono davvero particolari. Si parte da 12 euro per il mezzo chilo per quattro gusti, 18 per la vaschetta da 750 e 24 euro per un chilo. Disponibili anche macaron, dragèes e praline.

Il consiglio. Il gusto Sinfonia dei golosi
La chicca. Ordini online dal sito
Il plus. Consegna gratuita in tutta la città (minimo 20 euro)

Enrico Rizzi
Telefono: 02.39811172
enricorizzi.com
info@enricorizzi.com

enrico rizzi
enrico rizzi

CONI E ARTIGIANALITÀ

Anche Artico arriva a casa con i principali vettori di consegna e, da pochi giorni, è attiva la consegna diretta via WhatsApp in tutta Milano. Il gelato artigianale si ordina dalle 14.00 alle 20.30: si parte da 17 euro per 750 grammi. Disponibili anche le confezioni di panna fresca a 7 euro.

Il consiglio. Il gusto Delizia al Pistacchio con Cedro
La chicca. Kit di 6 coni + cialdine a 2,50 euro
Il plus. Spese di consegna a 1,50 euro

Artico
Whatsapp 02.45494698
articogelateria.com
info@articogelateria.com

Gelato - Artico
Gelato – Artico

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

La zona arancione non piace ai ristoratori: «Basta, siamo stremati. Torniamo in piazza»

Oggi riaprono i negozi, ma non ancora bar e ristoranti. «Basta, siamo stremati, senza ulteriori aiuti la ristorazione muore»,...

Le piste da sci svizzere sono aperte. I milanesi ci provano?

Di aprire le piste da sci in Italia proprio non se ne parla. Tutto sommato i vicini svizzeri le hanno già aperte. Ma è...

Milano si accende tra sobrietà e speranza: in arrivo le luminarie natalizie

Sobrietà e speranza, sono queste le due parole che caratterizzeranno le luminarie natalizie in città in occasione delle prossime festività. Una scelta voluta dall’Amministrazione,...

La zona arancione non piace ai ristoratori: «Basta, siamo stremati. Torniamo in piazza»

Oggi riaprono i negozi, ma non ancora bar e ristoranti. «Basta, siamo stremati, senza ulteriori aiuti la ristorazione muore», è il grido d’allarme rilanciato...

Cenone a Natale e Capodanno? Il decreto serve l’escamotage

Nel decreto emanato lo scorso 24 ottobre era presente una piccola falla nelle restrizioni legate al mondo della ristorazione. Mentre a bar e ristoranti...

Potrebbe interessarti