1.4 C
Milano
27. 01. 2021 05:28

“Armonie senza Tempo”, il vino del Garda conquista Milano

Il Consorzio Tutela Lugana porta i propri vignaioli in città: tutti i dettagli dell'evento

Più letti

Bollettino regionale, le terapie intensive scendono sotto quota 400: Milano, +169 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.230, di cui 59 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Powercoders, l’integrazione e la formazione: a Milano un’accademia per i rifugiati

Dopo Torino sbarca a Milano il progetto Powercoders. Si tratta di un'accademia di programmazione informatica riservata ai rifugiati perchè...

Una “nuova” Giulia Molino: «La motivazione è tutto»

Giulia Molino è stata tra le protagoniste assolute dell'ultima edizione di Amici, conquistando il secondo posto. La pandemia le...

Il vino del Garda torna per la seconda volta a Milano con l’evento “Armonie senza Tempo” promosso dal Consorzio Tutela Lugana Doc. Venerdì 18 settembre al Superstudio Più, nel cuore del design district, cinquanta vignaioli offriranno in degustazione le etichette più rappresentative della loro produzione per far scoprire ai milanesi le mille sfumature del Lugana.

L’evento.  Il titolo “Lugana Armonie senza Tempo” è stato scelto appositamente per sottolineare la storicità e la tipicità di un vino unico, espressione di un territorio ad alta vocazione enologica e capace di accompagnare, grazie alla sua forte e inconfondibile personalità, diverse occasioni di consumo.

Un vero e proprio viaggio sensoriale che si articolerà in due momenti: una Masterclass di approfondimento dedicata alle diverse tipologie di vino, la quale sarà riservata a operatori, giornalisti e blogger, a cui seguirà il wine tasting aperto al pubblico per degustare le tantissime etichette del Lugana accompagnando le sorsate con prodotti tipici del basso bresciano.

I biglietti. Per partecipare all’evento è possibile acquistare i biglietti direttamente sul sito del consorzio.

consorzio tutela lugana armonie senza tempo

 

In breve

La pandemia non ferma il ricordo: domani si celebra il Giorno della Memoria

La pandemia non ferma il ricordo. E così domani, pur senza appuntamenti in presenza, si celebra comunque il Giorno...

Potrebbe interessarti