22.7 C
Milano
18. 05. 2022 02:16

Non solo Cracco: le pizzerie di Milano dove il conto è salato

La pizza più cara di Milano? No, non è la pizza dell'ex giudice di Masterchef Carlo Cracco. Ecco dove trovarla

Più letti

C’è una continua polemica sui prezzi dei servizi milanesi: considerata a ragione una delle città più care d’Italia, il capoluogo lombardo sfoggia prezzi da urlo per molti dei suoi servizi. A livello gastronomico, a stupire sono spesso i conti salati delle pizzerie di Milano.

Pizzerie di Milano: il conto è salato non solo da Cracco

I prezzi della pizza di Cracco ad esempio fanno continuamente scalpore, ma siamo sicuri che le altre pizzerie di Milano siano più economiche? Il ristorante di Cracco si inserisce in un range di prezzi che va dai 125 euro ai 200 euro. Negli ultimi giorni di gennaio, è nata una non nuova polemica su Twitter: l’account di una certa Carmen ha postato uno scontrino in cui si vede che la pizza nel locale dell’ex giudice di Masterchef è stata pagata ben 22 euro.

Un centinaio di commenti indignati sono apparsi in pochissime ore dopo che Carmen ha twittato, mandando l’argomento tra i trend di Twitter della giornata. Finita l’ondata delle prime polemiche però, i commenti arrivati al post sconcertato di Carmen non sono quelli che ci aspetteremmo: in tanti difendono la scelta del locale di Cracco, sostenendo che non è poi un prezzo assurdo se contestualizzato e tarato per le pizzerie di Milano.

In sostanza, il succo è: “Almeno quella è la pizza di Cracco”. Tale Alessandro Verrelli risponde a Carmen dicendo: “La vera domanda è: perché andate da #Cracco se poi vi lamentate del prezzo?”. Alessandro Martorana invece commenta: “Wow…il tweet numero 85.218 di qualcuno che va a mangiare la pizza da Cracco in galleria Vittorio Emanuele per poi pubblicare lo scontrino e lamentarsi di quanto costi la pizza da Cracco in galleria Vittorio Emanuele. Fantastico.”

Altri ancora si soffermano non sul prezzo della pizza, ma dell’acqua: lo scontrino mostrava una spesa totale di 29 euro, questo significa che Carmen ha pagato ben 7 euro una bottiglia d’acqua

Le pizzerie di Milano più costose

La polemica però non è solo per la pizza da Cracco. Si trovano prezzi più alti di questo? E i prezzi più alti sono quelli delle più buone pizzerie di Milano?

La pizza più costosa di Cracco è, al momento, la Gambero e Guacamole: da sola viene 35 euro. Ma c’è chi fa pagare molto di più dei 22 euro che l’ex giudice di MasterChef chiede per la sua margherita. 

pizzerie di milano

Facendo una breve indagine però, si scopre che i prezzi folli di Cracco sono tutt’altro che isolati: Capperi che pizza offre la pizza Cascata San Daniele, fatta con base integrale e prosciutto crudo San Daniele dop stagionato 18/24 mesi, aggiungendo bufala campana dop, olive caiazzane in olio evo e basilico alla modica cifra di 28 euro. La Taverna gourmet invece, una pizzeria milanese in via Maffei, ha sul menù una pizza scampi, cacio e pepe al prezzo di 28 euro.

Le più buone pizzerie di Milano su Tripadvisor

Quali sono le migliori pizzerie di Milano, in cui c’è un alto rapporto qualità-prezzo? Secondo una classifica di Tripadvisor, primeggia tra tutte ‘O Macarò, considerata dagli utenti la pizzeria migliore di Milano. Secondo posto del podio per Pizzium di via Vigevano,  terzo per Nàpiz’:i primi tre trofei sono quindi, come ci si poteva aspettare, sono solo per pizzerie napoletane a Milano. 

Nella classifica delle prime dieci si inseriscono anche Pizza Shambo,  Pizzium di via Procaccini, Pizza AM, Piz, Pizzeria Cinder Mount, Pizzium della stazione Centrale di Milano, Pizzium di via Anfossi, LUX Gourmet Social Club. 

Per gli utenti di Tripadvisor quindi, il miglior rapporto qualità – prezzo è per i punti della catena Pizzium: pizzeria napoletana con sedi sparse in tutta Italia, e con sette punti di ristorazione solo a Milano. Una vera pizza napoletana, con un impasto lievitato più di 24 ore che e ingredienti DOP e IGP, che offre una lista di proposte di ricette regionali. 

Pizzerie di Milano, dove mangiare all’aperto?

C’è chi però dà anche molto valore alla location della pizzeria: aspettando l’arrivo di una primavera anticipata, lasciamo quindi uno sguardo alle pizzerie di Milano che permettono di godersi una cena all’aperto: Gino Sorbillo Pizzeria Gourmand in via Foscolo, di fianco al Duomo, consente di mangiare la pizza nei dehors all’aperto. Lo stesso vale ad esempio per a Pizzeria Nazionale nel quartiere di Brera, per l’Antica Pizzeria da Michele a Repubblica, per Berberè, che sia nel quartiere di Isola che a Centrale e in zona Porta Genova. C’è poi il Cocciuto di via Melzo (Porta Venezia), Gennaro Rapido – A’ Rot e Carrett di Città Studi e Olio a Crudo, che si trova nella zona di Tortona.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...